Home News Henry, il cane malato abbandonato dal suo padrone: “Aveva un tumore gigantesco”...

Henry, il cane malato abbandonato dal suo padrone: “Aveva un tumore gigantesco” – FOTO

CONDIVIDI

La storia struggente di un cane malato ha davvero toccato la sensibilità di tanti. La gente è venuta a conoscenza della vicenda che aveva colpito Henry. Si tratta di un povero quattrozampe affetto da un gigantesco tumore che gli aveva causato la crescita di una grossa escrescenza al fianco destro. Per questo motivo era stato abbandonato dal suo padrone. La massa cancerosa pesava addirittura 42 kg ed impediva allo sfortunato animale di potersi muovere. Il cane malato era stato ritrovato su di una spiaggia di Newport, in California. Era maggio 2016, ed il quattrozampe aveva lo sguardo dolcissimo, che aveva fatto commuovere i volontari del rifugio locale, a Newport Beach.

Se non fosse stato per loro, con tutta probabilità quel povero cucciolone sarebbe morto lì, da solo ed abbandonato da tutti. Valerie Schomburg, impiegata del rifugio, aveva potuto constatare come il cane dovesse muoversi strisciando col fianco per terra ed avvertendo per questo motivo grande dolore. Molte volte nemmeno riusciva a spostarsi. Ma questo cane non ha mai mollato, e ha sempre dato la sensazione di voler lottare. La stessa Valerie fa sapere che quando lei o qualche suo altro collega si avvicinava, l’animale abbaiava e scodinzolava. Henry reagiva e comunicava loro la ferma volontà di voler continuare a vivere. E faceva loro le feste.

Cane malato, dopo tanto penare ecco finalmente la felicità

Perciò non è rimasto solo. È stata avviata una raccolta fondi online per poter reperire i fondi necessari a poter sostenere i costi delle cure mediche. Il crownfounding ha funzionato, ed alla fine è stato possibile poter trovare i soldi necessari per coprire il costo delle spese veterinarie. I dottori avevano potuto constatare che la forma di tumore che aveva colpito il cane malato era estremamente aggressiva. Per fortuna la stessa non si è espansa ed è rimasta inscritta nella zona in cui si era manifestato. Ma era terribilmente grande. Si è reso necessario un lungo e complicato intervento chirurgico per rimuovere il tumore ed estirpare il male dal corpo di quel povero cane malato.

Henry alla fine ce l’ha fatta. Ha superato ogni difficoltà, ha saputo attraversare bene l’altrettanto lungo periodo di degenza seguito all’operazione. Ed ora lo attendono una nuova vita ed una nuova famiglia. La stessa Valerie ha individuato dopo non poche ricerche le persone ideali per poter accogliere Henry. L’unica cosa brutta di questa storia è che lei ed il cane dovranno separarsi. Ma il pensiero che lui adesso sarà per sempre felice è la cosa che conta davvero. Una storia simile a quella di Henry era accaduta a luglio.

A.P.

Fotogallery