Home News Cane provoca la rissa e si nasconde tra le gambe del padrone

Cane provoca la rissa e si nasconde tra le gambe del padrone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:29
CONDIVIDI

Un cane alimenta una rissa per strada con altri cane e si nasconde tra le gambe del padrone

Una simpatica scena di “rissa” tra cani alimentata da un tenero esemplare di Shiba Inu il quale dopo aver provocato un altro cane si va a nascondere tra le gambe del padrone. Molti proprietari nel quotidiano assistono a scene davvero particolari osservando il loro compagno a 4zampe alle prese con il mondo circostante.  Da cucciolo, un cane è alla scoperta di ogni cosa, può essere spavaldo o timoroso. Ogni cane ha un suo personale carattere ed è facile notarlo quando gioca, si relaziona o interagisce con altri esemplari.

Il momento di socialità e di attività fisica durante la passeggiate è importante per l’equilibrio psicofisico dell’animale. Molti padroni in molte occasioni portano fuori il cane negli stessi orari e si danno appuntamento per fare incontrare i loro cani e offrendo loro l’occasione di sfogarsi con i loro simili. Nei luoghi pubblici e nelle dog area è possibile in questo modo far socializzare il proprio cane. Dopo diversi incontri, i cani tendono a creare amicizie, simpatie e antipatie arrivando a creare piccoli gruppetti nei quali si forma un equilibrio nell’interazione. Ed è così che i nostri compagni a 4zampe giocano, conoscono altri cani e si divertono durante la passeggiata.

In questi momenti, osservarli è una delizia. Non solo è possibile capire la gerarchia che si crea tra loro, i comportamenti e il linguaggio con il quale i cani comunicano e giocano. Emerge anche il carattere di ognuno e così è possibile imparare a conoscere meglio la personalità del proprio cane, scoprendo cosa gli piace fare e a prevenire pericoli, soprattutto se è un cane che si rivela dominante o aggressivo. Cosi come i cani timorosi o paurosi tendono invece alla fuga e anche ad essere aggressivi per difesa.

Ci sono cani coraggiosi, spavaldi e avventurieri. Esemplari timorosi, più timidi o scontrosi che non amano l’invadenza. Il cane comunica con precisi segnali che è possibile cogliere nella loro interazione come l’abbaiare, il mettere la coda tra le gambe, lo scodinzolare o il mettersi a pancia in su.

Can che abbaia non morde

Il video condiviso da un utente su tik tok ha conquistato milioni di visualizzazioni. Il momento è quello in cui alcuni cani s’incontrano durante una passeggiata e come accade sempre in queste circostanze si possono creare simpatie e antipatie. Il protagonista di questo filmato è un tenero Shiba Inu che lancia la sfida ad un altro cane abbaiando per poi andarsi a nascondere dietro al padrone e aggrappandosi alle sue zampe, cercando protezione.

Così come dice il detto “can che abbaia non morde”, questo esemplare dimostra che qualsiasi cosa accadrà ci sarà sempre il padrone a proteggerlo e conferma il famoso luogo comune.

L’esemplare continua ad abbaiare, restando fermamente aggrappato al padrone, mentre un terzo cane si avvicina come se volesse rassicurarlo. “Ti manca il coraggio, Shiba?”, è il commento al video, ricordando il carattere nobile di questa antica razza giapponese.

Lo Shiba Inu è infatti una razza antica, che risale tra il 6000 e il 300 a.C. era usato per la caccia. Grazie alle sue dimensioni di taglia media e alla sua velocità e agilità era un cane che si adattava alla caccia di uccelli, daini e cervi. Lo shiba ha un carattere coraggioso e molto vivace. Un cane affettuoso che ama le coccole. E’ notoriamente diffidente verso gli estranei.

Guarda il video:

Ti potrebbe interessare–>

C.D.