Home News Cane riceve premio speciale: era la compagnia di un soldato

Cane riceve premio speciale: era la compagnia di un soldato

Si chiama Peg il cane che ha ricevuto un premio speciale proprio come lui. Trovato da un soldato, era la sua compagnia.

Il cane e il soldato
Il cane e il soldato (fonte Facebook)

Si dice che chi trova un amico trova un tesoro ed è quello che è capitato ad un soldato durante la sua missione in Afghanistan. L’uomo si era affezionato ad un cane e proprio il cucciolo a quattro zampe, oggi ha ricevuto un premio speciale per essersi distinto nei suoi rapporti con gli umani. La storia di questo incontro è davvero stupenda e, nonostante il soldato non sia purtroppo più in vita, il pelosetto è rimasto a compiere il suo dovere proprio come faceva con lui. I due si sono incontrati in Afghanistan ed il soldato ha subito capito che quel randagio aveva qualcosa di speciale. Così ha iniziato a prendersene cura ed i due sono diventati un riferimento l’uno per l’altro. Per l’uomo il cagnolino era davvero una valvola di sfogo con cui parlare di tutto il terribile disastro che accadeva intorno a loro. Il cucciolo rimaneva per ore ed ore ad ascoltarlo perché sapeva ormai di essere diventato la sua compagnia. Oggi, questo nobile comportamento del quattro zampe, è stato riconosciuto ufficialmente.

Cane riceve premio speciale: i genitori lo hanno portato a casa

I due amici in Afghanistan
I due amici in Afghanistan (fonte Facebook)

Il legame del soldato e dal cane ha iniziato ben 10 anni fa. Era il 2011 quando Conrad Lewis svolgeva la sua missione tra i paracadutisti britannici del 4° battaglione. Il giovane ha purtroppo perso la vita in Afghanistan, colpito da un proiettile sparato da un cecchino ma, la sua memoria, continua a vivere grazie agli occhi del cucciolo Peg.

LEGGI ANCHE >>> 11mila euro in premio per aver salvato la micia incinta (VIDEO)

I genitori del soldato hanno raccontato come Conrad avesse spesso scritto del cucciolo nelle sue lettere e di come, durante un periodo di licenza, avesse manifestato la voglia di portare il cane nel Regno Unito. Quando l’uomo è scomparso i genitori hanno deciso di onorare la sua volontà e grazie all’associazione Nowzad Peg sono riusciti ad abbracciarlo.

LEGGI ANCHE >>> Golden Retriever premiato all’università: laurea ad honorem!

Oggi Peg vive insieme a loro anche se la mancanza di Conrad si fa sentire forte e chiara. Il cucciolo è stato un sostentamento per il soldato ed è un eroe per tutti. Nelle scorse ore, anche il quotidiano Mirror lo ha riconosciuto. Il cagnolino infatti ha ricevuto il Mirror People’s Pet Awards, premio annuale affidato ai cuccioli speciali come Peg.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.