Home News Cane ricoverato con ferite mortali Padre e figlio accusati di crudeltà (Video)

Cane ricoverato con ferite mortali Padre e figlio accusati di crudeltà (Video)

Due uomini, padre e figlio sono stati accusati di crudeltà nei confronto degli animali dopo che un piccolo cucciolo è stato portato presso un veterinario con delle ferite mortali.

Cane ricoverato con ferite mortali Padre e figlio accusati di crudeltà (Screen Video)

South Riding, in Virginia, padre e figlio si sono macchiati di un deplorevole atto di brutalità contro un povero cagnolino indifeso il cucciolo è infatti stato trasportato d’urgenza presso un centro veterinario dove attualmente i medici stanno facendo di tutto per salvargli la vita.

Padre e figlio lasciano il cane in fin di vita  con ferite gravissime

Cane ricoverato con ferite mortali Padre e figlio accusati di crudeltà (Screen Video)
Cane ricoverato con ferite mortali Padre e figlio accusati di crudeltà (Screen Video)

Le ferite riportate dal cane Izzy, un Shih Tzu di cinque anni sarebbero devastanti, il cucciolo avrebbe infatti una lesione cerebrale traumatica, un femore rotto, vertebre rotte, una costola rotta, la coda lussata e perdita parziale della vista, e queste sarebbero solo alcune delle lesioni gravi.

Il cane sarebbe stato portato presso la Humane Rescue Alliance a Washington e attualmente si trova ancora ricoverata in ospedale e i veterinari stanno tentando di salvarle la vita.

All’inizio del mese di maggio le forze dell’ordine umanitarie dei servizi animali della contea di Loudoun hanno infatti affermato che due uomini, il 18enne Quentin B. Fischer è stato accusato di reato di crudeltà verso gli animali, mentre suo padre un uomo di 65 anni, Henry V. Fischer, Jr., è stato accusato di reato di crudeltà verso gli animali.

Secondo le autorità padre e figlio non hanno cercato immediatamente aiuto per la povera cagnolina ma l’avrebbero lasciata a soffrire prima di cercare aiuto per la sua salute.

Loudoun County Animal Services ha anche fatto sapere che per il 65enne potrebbe essere punito con la reclusione fino a 5 anni oltre a dover pagare una multa fino a $ 2.500, mentre il 18enne figlio dell’uomo potrà essere punito con un massimo di 12 mesi di reclusione e pagando un ammenda di $ 2.500

Quentin Fischer comparirà in tribunale il 27 maggio mentre il padre Henry Fischer comparirà in tribunale il 3 agosto.

Attualmente non si conoscono le condizioni del cane con precisione quello che è chiaro e che sta lottando tra la vita e la morte per colpa di coloro che avrebbero dovuto regalarle il mondo.