Home News Cane salva bambino abbandonato in un sacchetto di plastica, è un eroe

Cane salva bambino abbandonato in un sacchetto di plastica, è un eroe

Cane salva bambino abbandonato in un sacchetto di plastica. Poi, lo porta con sé e lo colloca affianco ai suoi cuccioli

Cane preoccupato (Foto Pixabay)
Cane preoccupato (Foto Pixabay)

I gesti che ci donano gli animali sono capaci di sorprenderci e regalarci una grande quantità di affetto che ci onora e ci rende felici. Spesso si rendono protagonisti di vicende ed episodi degni di lode che ci fanno comprendere quanto siano grandi i loro valori, passando dalla generosità, all’altruismo e all’amore incondizionato. La storia che vi raccontiamo oggi è l’emblema di tutto questo.

Potrebbe interessarti anche:Calci e pugni al cane guida che cercava di salvare la sua famiglia umana

Cane salva bambino abbandonato in un sacchetto di plastica, un gesto tutto da ammirare 

Piedi di un neonato (Foto Pixabay)
Piedi di un neonato (Foto Pixabay)

 

Ci troviamo in Kenya, precisamente nella foresta di Ngong, dove un cane randagio ha trovato un neonato abbandonato e lo ha tratto in salvo. Il bambino è stato lasciato solo in un sacchetto di plastica e aveva solo due o tre giorni di vita. Se non fosse intervenuto un cane randagio, probabilmente, per lui non ci sarebbe stato nulla da fare. Invece, in maniera del tutto inaspettata, un cane lo ha trovato e lo ha portato nel rifugio dove si trovavano anche i suoi cuccioli. La condizione di salute della piccola era disperata perché era avvolta in una camicia strappata e aveva il cordone ombelicale attaccato pieno di vermi.

Potrebbe interessarti anche:Cucciolo di cerbiatto viene salvato dal cane eroe (FOTO-VIDEO)

Un eroe a quattro zampe 

Sacchetto di plastica (Foto Pixabay)
Sacchetto di plastica (Foto Pixabay)

Con tanto affetto e bene spontaneo, la cagnolina si è presa cura della bambina proprio come se fosse una dei membri della sua famiglia, ponendola accanto a loro. La bimba piangeva, si dimenava..il suo pianto era così forte e disperato da attirare l’attenzione delle persone la cui abitazione era vicina ad un piccolo centro abitato. In tal modo, i residenti hanno provveduto a soccorrere la bambina che è stata sottoposta a tutte le cure di cui aveva bisogno presso l’ospedale di Kenyatta. Qui i bambini abbandonati vengono assistiti e sorvegliati. Fortunatamente, le cure mediche hanno ottenuto l’effetto sperato e desiderato,  perché la bambina è sopravvissuta e si è ripresa. La sua guarigione è stata possibile anche grazie all’intervento del suo amico a quattro zampe che l’ha liberata. La vicenda sarebbe andata di sicuro diversamente se il pelosetto non l’avesse trovata poiché la piccola avrebbe rischiato seriamente di non riuscire a sopravvivere.

Questa storia dimostra come i cani siano capaci di rendersi protagonisti di gesti eclatanti che spesso di lasciano senza parole per la loro importanza e grandezza. Rivolgiamo i nostri complimenti all’atto eroico di questo dolcissimo pelosetto che ha dimostrato un grande altruismo nei confronti di un bimbo che chiedeva aiuto in silenzio.

Un atteggiamento da prendere come esempio.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice