Home News Cane salva neonato dalla baby-sitter violenta: “Gli dobbiamo tutto”

Cane salva neonato dalla baby-sitter violenta: “Gli dobbiamo tutto”

CONDIVIDI
cane salva neonato
Cane salva neonato: l’animale è stato il solo a scoprire quanto di orribile accadeva

Un cane salva neonato di casa dalle grinfie di una bambinaia che sfogava su di lui tutte le proprie frustrazioni. Per quest’ultima sono scattate le manette.

Gli animali molto spesso sono capaci di instaurare con noi umani un legame molto profondo. A livello affettivo ma non solo. Anche sul piano mentale si innescano dei meccanismi che non sappiamo spiegare se non con la capacità insita dei quattrozampe di saper dimostrare fedeltà. L’empatia ed il senso del dovere hanno consentito a Killian, un bel cucciolone appartenente ad una giovane coppia, di portare alla luce una terribile verità. E così in questo modo cane salva neonato. Infatti la coppia, per motivi di lavoro, si è trovata costretta a rivolgersi ad una baby-sitter allo scopo di reperire qualcuno che accudisse il loro piccolo Finn di soli 7 mesi. La vicenda è avvenuta negli Stati Uniti. I due, Hope e Benjamin, hanno trovato la 22enne Alexis Khan e pensavano di aver risolto i loro problemi, a giudicare dal curriculum della giovane. Ma con il trascorrere delle settimane si sono accorti che Killian mostrava un atteggiamento di ostilità nei confronti di Alexis. Dopo non molto tempo al contempo l’uomo e la donna si sono accorti che il loro cane era diventato iperprotettivo nei confronti di Finn.

Cane salva neonato, “Ringhiava quando vedeva la baby-sitter”

“Quando vedeva la baby-sitter ringhiava – ha detto Benjamin ai giornalisti in tv – e questo ci ha fatto insospettire”. In tal modo la coppia ha nascosto un dispositivo allo scopo di effettuare delle registrazioni in segreto. E la verità è venuta a galla. Quando in casa restavano soltanto il bimbo e la sua baby-sitter avvenivano cose tremende da parte di quest’ultima. Lei gli urlava contro le cose più terribili e lo prendeva anche a schiaffi, un neonato di soli 7 mesi. E così i due genitori si sono presentati alle autorità locali inoltrando denuncia contro la 22enne alla quale si erano affidati. Alexis Khan non ha potuto negare l’evidenza ed è stata arrestata. Il fatto è accaduto diverso tempo fa, tanto che la baby-sitter violenta ha anche già scontato la sua pena. Ma non potrà mai più lavorare a stretto contatto con dei bambini. Episodi in cui un cane salva neonato od una persona in generale non rappresentano affatto una novità.

A.P.