Home News Cane salvato da un altro cane, quello che è successo è sorprendente

Cane salvato da un altro cane, quello che è successo è sorprendente

In West Virginia, negli Stati Uniti, il cane Macy viene salvato da un altro cane, Wrigley. La vicenda è sorprendente.

Cane salvato da altro cane
Macy (Facebook)

Una passeggiata finita quasi in tragedia quella avvenuta per Macy, il golden retriver di 11 anni. È accaduto negli Stati Uniti, precisamente nella Virginia Occidentale, quando, come ogni giorno, il proprietario di Macy la stava portando a fare una passeggiata al Merilla Park. Improvvisamente, infatti, il golden retriver è stato perso di vista tra i ghiacci. La cagnolina si era come volatilizzata e si erano perse improvvisamente le tracce.

Macy, caduta in una dolina è salvata da un altro cane

cane eroe
Wrigley l’eroe (Facebook)

Le ricerche per ritrovare Macy sono partite immediatamente dopo che il proprietari ha avvertito disperatamente le forze dell’ordine. La squadra speciale dei vigili del fuoco e l’organizzazione animalista “Streator AnimalControl“, si sono messi subito alle ricerche del golden retriver. Dopo una prima ispezione, l’organizzazione animalista ha constatato che nel terreno erano presenti molte doline. Le doline sono cavità causate dall’erosione della roccia e perciò molto pericolose.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane cade tra gli scogli, il salvataggio dei vigili del fuoco (VIDEO)

Macy si trovava nelle profondità di una di esse. La dolina era ricoperta di ghiaccio ed è stata intrappolata per ore prima di essere trovata. La cagnolina è stata ritrovata grazie ad un altro cane, un bellissimo labrador marrone cioccolato di nome Wrigley. Per fortuna il golden retriver è stato ritrovato sano e salvo e i soccorsi hanno raggiunto immediatamente il labrador.

Ti potrebbe interessare anche >>> Pechino: la cagnolina salvata dalla casa devastata dalla tormenta (VIDEO)

Dopo aver scavato nella neve, i pompieri si sono calati e hanno estratto la cagnolina. Subito è stata portata d’urgenza dal veterinario ma è finito tutto bene. Infatti ha constato era fuori pericolo e che lo stato di salute era ottimo nonostante fosse stata intrappolata un giorno all’interno della dolina. Macy è finalmente tornata a casa e l’organizzazione “Streator AnimalControl”, tramite i canali social, ha fatto sapere ai suoi utenti di non recarsi in quella zona del Merilla Park, fino a che non sarà messa in sicurezza. Secondo le autorità, quella zona è costituita da vere e proprie mine fatte di doline e tra ghiaccio e neve, essendo poco visibili, risulta difficile e pericolo avventurarcisi. (Lisa Girello)