Home News Cane scappa per paura dei botti e finisce nel fiume

Cane scappa per paura dei botti e finisce nel fiume

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:12
CONDIVIDI

Cane scappa per paura dei botti di Capodanno e finisce nel fiume trovando riparo sotto ai pilastri di un’autostrada

cane scappa paura fuochi e botti
Il cane scappato per i botti di Capodanno

Un cane in preda alla paura è capace di fare qualsiasi cosa. Il comportamento incontrollato e totalmente paralizzato dal terrore, porta l’animale a esporsi a non pochi pericoli. All’indomani della notte di Capodanno, ogni anno sono numerose le emergenze per i nostri compagni a 4zampe. I cani perdono l’orientamento e spesso non riescono a ritrovare la strada di casa. Nei peggiori dei casi possono restare investiti oppure rimanere intrappolati da qualche parte.

E’ il caso di un cane che a Kalasin, nel nord-est della Thailandia, terrorizzato dai festeggiamenti della fine dell’anno, scappando di casa, è precipitato nel fiume. L’esemplare è sopravvissuto, trovando riparo alla base dei pilastri di un viadotto autostradale. Intrappolato in mezzo al fiume, il povero animale era infreddolito e non riusciva più a tornare verso la riva.

Per fortuna, un uomo di nome Suriya Phonrueng, che stava portando dei turisti in gita su una barca lungo il fiume si è accorto del povero animale.

Il cane tremava dal freddo e cercava in tutti i modi di restare aggrappato al pilastro autostradale, con le zampe immerse nell’acqua.

Suriya non ha avuto il coraggio di abbandonare quel cane al suo destino. Aveva un collare e molto probabilmente il suo padrone lo stava cercando. L’uomo è riuscito a prendere il cane e a metterlo nella sua barca, portandolo sano e salvo fino alla riva.

Successivamente, è stato rintracciato il proprietario del cane che lo stava cercando da giorni ed era felice di riabbracciarlo.

“Il proprietario ha raccontato ha dichiarato che il cane è scappato durante i fuochi d’artificio sparati la notte di Capodanno. Era spaventato e probabilmente saltò giù dal ponte. Ora è tornato a casa, al sicuro”, ha commentato Suriya, felice di aver salvato la vita al cane.

Guarda il video del salvataggio:

Paura dei botti

Cane timoroso Facebook
Cane timoroso Facebook

La paura dei botti e dei fuochi d’artificio è molto comune e diffusa. Ogni anno, le associazioni e le organizzazioni animaliste in tutto il mondo, invitano i padroni degli animali a fare attenzione la sera di Capodanno. L’appello è quello di mettere in sicurezza gli animali, verificando recinti o box. Nei casi in cui i cani soffrono di ansia, è possibile mettere musica in sottofondo, per coprire i rumori e desensibilizzare l’animale. Oppure, rivolgersi al veterinario che potrà all’occorrenza indicare un trattamento medico.

Leggi–> Botti di Capodanno: cosa fare se il cane ha paura dei fuochi d’artificio

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI