Scappato a causa dei botti di Capodanno: il cane Ricky ritorna a casa dopo 42 giorni

Foto dell'autore

By Lisa Girello

News

Mancava da casa da 42 giorni ed era scappato a causa dei forti botti di Capodanno, il cane Ricky è stato miracolosamente ritrovato.

cane treviso scappato
Ricky (Facebook – Michele Bragato)

Capodanno ha lasciato dietro di sé una lunga scia di cani spaventati e scappati in giro per il mondo. Anche in Italia ci sono stati casi di animali scomparsi e se in quelli più fortunati, il cane è stato trovato subito dopo, altri hanno dovuto attendere il ritorno a casa del proprio animale a lungo, come nel caso di Ricky scappato a Portogruaro. Per oltre un mese, da quella fatidica notte, il cane non è più tornato a casa.

Non tornava a casa da 42 giorni: il cane Ricky scappato a Capodanno

border collie treviso
Border Collie (Pixabay – Amoreaquattrozampe.it)

Ricky è un tenero border collie che è scappato la notte di Capodanno a causa dei forti botti dei fuochi d’artificio e dei petardi. Per oltre un mese, 42 giorni, è mancato da casa e ha vagato tra il confine del Veneto e del Friuli Venezia Giulia senza mai farsi prendere. Il suo caso è diventato un vero fenomeno nel web e la sua fuga e gli avvistamenti sono diventati virali.

Ti potrebbe interessare anche >>> Scampato pericolo: il pitbull evita lo scontro con il pinscher – VIDEO

La famiglia di Ricky, dopo la sua scomparsa, ha subito lanciato un appello su Facebook per cercare l’aiuto degli utenti di internet e del vicinato. Grazie al suo post, le segnalazioni del border collie sono state centinaia e sono arrivate ogni giorno da tutti i comuni limitrofi a Portogruaro. Tuttavia, il cane è sempre sfuggito e non si è mai fatto catturare.

Ti potrebbe interessare anche >>> Si lancia nel mezzo di un tornado: “E’ la mia famiglia, devo salvarlo” – VIDEO

Nonostante la richiesta dei proprietari di avvisare tempestivamente un suo avvistamento e la risposta immediata, il cane sfuggiva sempre fino a che, domenica 12 febbraio, i proprietari sono riusciti a catturarlo proprio a Portogruaro. Dopo più di un mese, sembrava quasi un miracolo essere riusciti a riportarlo a casa e hanno tenuto a ringraziare tramite un post, tutte le persone che li hanno aiutati.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Dopo 42 giorni ho ritrovato Ricky a Portogruaro. Ringrazio la disponibilità della gente tra Portogruaro e Concordia Sagittaria, tutti i volontari di Portogruaro, Concordia e Udine nonché Debora, Natasha e Laura che mi hanno aiutato in questo lungo percorso. Ringrazio anche suo fratello jack che ci ha aiutato “, ha scritto Michele, il proprietario di Ricky.

Gestione cookie