Home News Bob e Chiara, cani in ambulanza: non hanno abbandonato il proprietario

Bob e Chiara, cani in ambulanza: non hanno abbandonato il proprietario

Un amore immenso che sta commuovendo il web quello di Bob e Chiara saliti in ambulanza per non lasciare da solo il loro proprietario.

Bob e Chiara insieme al proprietario
Bob e Chiara insieme al proprietario (fonte Facebook)

Se questo non è amore, non sapremmo cos’altro sia. Queste le parole della soccorritrice che ha condiviso le immagini sui suoi canali social pubblicando la storia di Bob e Chiara, i due cagnolini saliti in ambulanza per non lasciare da solo il loro amico umano. Le immagini stanno facendo il giro del web e sono davvero toccanti. Questi cuccioli rappresentano tutto l’affetto ed il legame speciale che può unire un umano agli animali, nel bene e nel male. Proprio come due sposi, uniti nella buona e nella cattiva sorte, i cuccioli hanno accompagnato il loro proprietario nel periodo forse più buio della sua vita. I medici e gli infermieri che hanno soccorso l’uomo non riuscivano a credere ai loro occhi e così hanno voluto condividere questa storia con il mondo intero affinché tutti potessero vedere quanto può essere grande l’amore tra l’uomo e gli animali.

Bob e Chiara, cani in ambulanza: hanno atteso tutta la notte

I cuccioli davanti l'ospedale
I cuccioli davanti l’ospedale (fonte Facebook)

La storia di Bob e Chiara, i due cagnolini saliti in ambulanza, arriva dall’America Latina. I fatti sono avvenuti nella città di Bauru in Brasile e a renderli noti è stata Patricia Iolanda.

LEGGI ANCHE >>> Cane insegue l’ambulanza che trasporta la padrona in ospedale – VIDEO

L’uomo era in strada insieme ai suoi amici a quattro zampe quando, d’un tratto, si è accasciato a terra. Qualche passante ha fortunatamente dato l’allarme e quando i soccorritori sono giunti sul luogo, pensavano che l’uomo fosse da solo. Ma vicino a lui sono sbucati i due cagnolini visibilmente affranti e preoccupati. L’uomo di 47 anni aveva avuto una crisi epilettica e Iolanda ha raccontato di esser stata preoccupata per lui e per i pelosetti nel caso in cui fossero rimasti soli. Così ha deciso di caricarli in ambulanza, dopo aver chiesto il consenso ai suoi superiori, restando incredula di fronte alla loro calma ed educazione.

LEGGI ANCHE >>> Uomo ha un malore improvviso: salvato dai suoi due cani

I due cuccioli infatti non hanno dato alcun fastidio e, una volta giunti presso l’ospedale, sono rimasti fuori dalla porta insieme. L’attesa è durata tutta la notte e quando l’uomo ha ripreso conoscenza e stava visibilmente meglio è stato dimesso. Fuori dalla clinica ha trovato i suoi inseparabili amici pelosi che non lo avrebbe abbandonato per nulla al mondo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

M.F.G