Home News Cani morti per avvelenamento da alga tossica

Cani morti per avvelenamento da alga tossica

CONDIVIDI

Dopo aver fatto un bagno in un lago, tre cani morti avvelenati da un’alga tossica

alga tossica cani
I tre cani morti per avvelenamento

Una coppia di amiche Melissa Martin e Denise Mintz residenti in North Carolina, Stati Uniti, hanno fatto una passeggiata con i loro tre cani Abby, Izzy e Harpo portandoli al fresco in un laghetto a Wilmington.

Mai e poi mai, avrebbero immaginato quello che sarebbe accaduto da lì a poco. Abby, un adorabile terrier dopo essere uscita dal lago ha avuto un attacco. Immediata la corsa dal veterinario con gli altri  cani al seguito che hanno iniziato anche loro ad accusare dei dolori. Harpo ha mostrato segni di un attacco provocato da insufficienza epatica e nell’arco di due giorni, i tre cani sono morti a causa di un’alga tossica che era presente nel lago.

“Quello che è iniziato come una giornata divertente per noi è finita con la più grande perdita della nostra vita”, ha scritto Martin in un post pubblicato su Facebook.

La proprietaria ha raccontato che nel lago erano presente le cosiddette alghe azzurre, un tipo di alghe verdi-azzurre o cianoficee estremamente tossiche. Tuttavia non era stato posto nessun cartello che avvertisse del pericolo o segnalasse la presenza di questo tipo di alga.

Dopo la morte dei tre cani, Martin non riesce a darsi pace e cerca di diffondere la sua storia in modo da avvertire il maggior numero dei proprietari di cani.

“Non mi fermerò fino a quando non farò un cambiamento positivo. Non voglio che i miei cani siano morti per nulla”.

Le alghe verdi-azzurre o cianoficee sono molto comuni nei laghi e stagni nel periodo estivo, ha dichiarato il dipartimento della salute della Carolina del Nord.

Non è facile individuare subito il tipo di alga in quanto con la fioritura potrebbero essere confuse con altre specie di piante.

Non esiste una cura contro l’avvelenamento di questa alga. Se il cane beve l’acqua o addirittura si lecca il pelo bagnato, la quantità è sufficiente per ucciderlo nell’arco di poche ore.

Considerando la pericolosità di questa alga, lo stesso Dipartimento per la qualità ambientale aggiorna periodicamente una mappa nella quale viene segnalata la presenza di queste alghe. In generale, sottolineano le autorità locali, se l’acqua ha un cattivo odore o un aspetto strano con colori diversi o scuri meglio evitare di far far il bagno al cane.

Questo tipo di alga è presente anche in Italia, dov’è stata segnalata nei laghi dell’Italia Settentrionale.

Gofundeme

Ti potrebbe interessare–>
Il cane beve acqua di mare: sintomi e cura dell’avvelenamento da sodio

Piante tossiche per il cane: da quelle ornamentali, a quelle coltivate e selvatiche

Sostanze tossiche e velenose diffuse nelle nostre case letali per il cane

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.