Home News Cani salvati dalla macellazione: rinchiusi in sacchi con il muso legato (VIDEO)

Cani salvati dalla macellazione: rinchiusi in sacchi con il muso legato (VIDEO)

Sentono dei piagnucoli provenire da un camion quello che scoprono aprendolo è terribile, il container del veicolo era pieno di animali rinchiusi in sacchi di juta e legati con lo spago pronti per essere trasportati verso la macellazione

Cani salvati dalla macellazione: rinchiusi in sacchi con il muso legato (Screen Video)
Cani salvati dalla macellazione: rinchiusi in sacchi con il muso legato (Screen Video)

E stata una scena terribile quella che alcuni soccorritori hanno trovato aprendo il camion da cui alcune persone hanno sentito provenire dei lamenti, al suo interno infatti vi erano oltre 53 cuccioli di cani destinati ad essere macellati da li a breve.

Il salvataggio dei cani destinati alla macellazione

Cani salvati dalla macellazione: rinchiusi in sacchi con il muso legato (Screen Video)
Cani salvati dalla macellazione: rinchiusi in sacchi con il muso legato (Screen Video)

Indonesia, alcune persone camminando vicino a un grosso camion hanno notato dei rumori compatibili con un piagnucolio e hanno informato le autorità.

Gli agenti hanno rintracciato il veicolo e giunti sul luogo hanno sentito piangere e hanno deciso di aprire il cassone del veicolo trovando oltre 53 cuccioli, ognuno era riposto in un sacco di juta e molti avevano il muso legato con uno spago o con una fascetta in modo che non potessero abbaiare.

La Humane Society International ha diffuso un video sulle condizioni orribili degli animali disidratati, malnutriti e ammassati l’uno sull’altro, pronti per essere trasportati verso un triste destino agghiacciante, la macellazione.

Nella descrizione del video è infatti stato scritto : “Momenti prima di essere brutalmente uccisi per la loro carne, abbiamo salvato più di 50 cani affamati e terrorizzati durante un raid di un macello illegale a Sukoharjo, in Indonesia. Dopo un lungo e terribile viaggio stipati su camion con la bocca ben chiusa, questi cani hanno un disperato bisogno di cure veterinarie, cibo e riabilitazione per sopravvivere”.

I cani erano completamente ricoperti dei propri escrementi, ma fortunatamente la polizia ha intercettato il veicolo lungo la strada per l’isola principale dell‘Indonesia, Giava .

Per contrastare l’industria della carne di cane la polizia dopo alcune indagini  ha potuto portare in salvo gli animali che secondo le informazioni avevano come destinazione finale  la macellazione. Sembra infatti che se gli agenti non fossero intervenuti in poche ore gli animali sarebbero stati macellati.

Il destino di queste creature era infatti orribile, ovvero quello di essere  massacrati per la loro care.

Cani salvati dalla macellazione: rinchiusi in sacchi con il muso legato (Screen Video)
Cani salvati dalla macellazione: rinchiusi in sacchi con il muso legato (Screen Video)

Dalle indagini è anche emerso un particolare ancora più terrificante, infatti dopo il salvataggio alcuni dei cani rinvenuti indossavano un collare, portando gli agenti a credere che molti dei cani stipati all’interno del camion fossero animali domestici di cui i proprietari hanno denunciato la scomparsa.

“La gente non vuole questo commercio o massacro nelle proprie comunità. I cani sono amici, non cibo, e il commercio è già illegale ed è severamente proibito dalla legge islamica”

Anche se il commercio di carne di cane è vietato dalla legge in tutto il paese questa pratica orribile è ancora molto diffusa nonostante diverse campagne e diversi raid avvenuti per salvare gli animali.

Fortunatamente i cuccioli salvati dal camion sono stati messi in salvo e ora si cercano i presunti proprietari e soprattutto delle donazioni per poter curare queste povere creature che hanno già sofferto moltissimo.

Nel video diffuso su YouTube è anche stato scritto :“Il camion è stato fermato dalla polizia nelle prime ore di mercoledì mattina proprio mentre arrivava a un macello illegale di carne di cane dove gli animali vengono picchiati a morte ogni giorno. L’autista è stato arrestato con l’accusa di essere un commerciante di carne di cane”.

“Gli attivisti della coalizione Dog Meat Free Indonesia hanno trovato i cani legati in sacchi di juta e la maggior parte dei cani era emaciata e aveva meno di un anno. Un cane è morto durante il viaggio di 10 ore”.

Secondo la descrizione del video Lola Webber, sarebbe una della prime attiviste accorse sulla sulla scena e avrebbe sentito il piagnucolare dei cani inermi. La donna ha infatti affermato di aver sentito i cani lamentarsi all’interno del camion mentre si avvicinava.

“Il cuore mi batteva forte nel petto mentre ci avvicinavamo al camion, perché potevo sentire il pietoso piagnucolio dei cani e poi li ho visti tutti legati nei sacchi, i loro morbidi musi chiusi con del filo metallico”. “Erano estremamente traumatizzati e spaventati.” “Siamo arrivati ​​appena in tempo perché l’omicidio di solito avviene nelle prime ore del mattino. Siamo immensamente grati alle autorità per aver preso provvedimenti”.

Le immagini contenute nel seguente video potrebbero urtare la vostra sensibilità: si sconsiglia la visione a un pubblico facilmente impressionabile

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti