Home News Genova, cani salvati dopo essersi persi in autostrada – FOTO

Genova, cani salvati dopo essersi persi in autostrada – FOTO

CONDIVIDI

cani salvati

Gli agenti di polizia hanno individuato due cani salvati dalle auto in transito dopo che i due si erano inoltrati in autostrada. Si tratta di due pastori tedeschi, che le forze dell’ordine hanno prontamente provveduto a mettere al sicuro sulla A12 nel tratto di Genova. I due quattrozampe erano sfuggiti al controllo dei loro padroni durante quella che sarebbe dovuta essere una normale e tranquilla passeggiata in questi giorni di festività natalizie. Dopo aver girovagato per un pò, gli animali sono finiti poi in autostrada, e per fortuna gli automobilisti che si trovavano a passare nelle loro vicinanze sono riusciti a non centrarli. Poi alcuni di loro hanno segnalato la presenza dei due cani al centralino della Polizia Stradale del capoluogo ligure. Gli agenti sono intervenuti, scovando in poco tempo gli animali che all’inizio erano visibilmente spaventati. In seguito è stato anche possibile rintracciare i loro proprietari.

I cani salvati in particolare si erano allontanati dai loro amici umani il 24 dicembre, durante una escursione tranquilla nei boschi del Monte Moro. Ad innervosirli e spaventarli sembra siano stati gli spari di alcuni cacciatori in azione nei dintorni. Poi mezzora dopo i cani sono finiti tra le altre macchine in piena A12 tra Genova Nervi e Recco. Gli animali, una volta raggiunti, sono stati delicatamente portati su un mezzo della PolStrada di Genova Sampierdarena: qui gli agenti li hanno tranquillizzati, hanno giocato con loro e li hanno condotti al vicino casello di Recco. Sui loro collari c’era il numero di telefono dei proprietari, e da qui al ricongiungimento è stata soltanto una questione di istanti.

Cani salvati, a Milano un altro quattrozampe non ha avuto la stessa fortuna

Purtroppo non è andata altrettanto a buon fine la vicenda nella quale una cagnolina è stata rapita. Il fatto è accaduto a Milano, in zona Porta Venezia, nella notte tra il 25 ed il 26 dicembre. La donna stava passeggiando alle 2:00 di notte per smaltire il cenone natalizio, quando poi è successo un fatto estremamente spiacevole, che ha comportato anche dei danni fisici per la persona coinvolta. E dispiace che una cosa del genere sia successa propria a Natale.

A.P.

cani salvati