Home News Carrara: maltrattamento animali, denuncia per il proprietario

Carrara: maltrattamento animali, denuncia per il proprietario

Ancora un caso di maltrattamento di due cuccioli di 3 e 4 anni, che fa scattare la denuncia per il proprietario

Cane triste (Pixabay)
Cane triste (Pixabay)

Nonostante le tante campagne di sensibilizzazione e l’aumento dei controlli da parte delle autorità nei comuni italiani, la piaga dell’abbandono e dei maltrattamenti non sembra volersi arrestare.
Cuccioli indifesi che vengono trattati nel peggiore dei modi, affamati, picchiati e costretti a vivere in luoghi sporchi e puzzolenti.

Molte le associazioni che cercano di lottare, insieme alle autorità, contro questi esseri mostruosi che si macchiano di tali atrocità.
Purtroppo però, continuiamo a dover ascoltare queste tristi storie.
Uno degli ultimi casi è avvenuto in zona Avenza-Nazzano, dove nonostante gli avvisi che aveva ricevuto, il proprietario di due cani è stato denunciato per maltrattamento sugli animali.

Potrebbe interessarti anche: Santhià: denunciata donna per maltrattamento di 16 cani (FOTO)

Maltrattamento animali a Carrara

Cane in gabbia (Pixabay)
Cane in gabbia (Pixabay)

Tutto ha inizio con una segnalazione, seguita da un primo controllo avvenuto il 24 giugno, dove il Nucleo Edilizia Ambiente ha riscontrato lo stato pessimo nel quale erano i due cani. Erano presenti lesioni, sia nuove che più vecchie, preoccupante stato di salute e la situazione igienico sanitaria del posto nel quale erano tenuti era davvero non adeguata.

Subito si sono messi in contatto con il proprietario indicando delle azioni da dover obbligatoriamente svolgere e eventualmente il dover rivolgersi a delle strutture idonee per ricevere aiuto.
Nonostante l’avviso ricevuto, il proprietario non ha fatto nulla, e le condizioni dei poveri cuccioli, un maschio di 3 anni e una femmina di 4, sono peggiorate.

Così immediatamente sono stati chiamati sul posto il servizio veterinario e la Asl, portando, a seguito di accertamenti, il sequestro preventivo degli animali. I cani sono stati portati in una struttura dove finalmente il personale si sta prendendo cura di loro. Ovviamente, e come giusto che sia, il proprietario è stato denunciato.

Mi congratulo e ringrazio la Polizia Municipale per il lavoro svolto” dichiara A.L.G. assessore titolare della delega agli animalidecidere di prendere con sé un animale è assumersi la responsabilità di quella vita“. Indignata continua “ho difficoltà immense a immaginare che vi siano persone che trattano quelle vite come se fossero stracci” augurandosi che questi cuccioli possano trovare la felicità nonostante quello che hanno passato e la loro grande taglia, e assicura, per esperienza personale, che nonostante il trauma subito possano donare immenso affetto a chiunque li accolga nella propria famiglia.

Il maltrattamento di animali è un reato punito dalla legge, che in data 30 giugno ha rafforzato le norme che regolano la tutela dei nostri amici a quattro zampe.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M