Home News Cascina Vita Nova: riparo sicuro per senza dimora e i loro amici...

Cascina Vita Nova: riparo sicuro per senza dimora e i loro amici animali

A Milano arriva “Cascina Vita Nova” un riparo sicuro per i senza dimora che ospita anche i loro amici animali

Un uomo senza fissa dimora con il suo amico a quattro zampe (Screen Facebook)
Un uomo senza fissa dimora con il suo amico a quattro zampe (Screen Facebook)

Purtroppo in molte città ci sono tantissime persone senza fissa dimora, che non hanno un posto sicuro dove potersi riparare dalle intemperie, non hanno pasti assicurati e non hanno igiene e cure adeguate.

Agli occhi di alcuni sono invisibili, ma sono persone meravigliose che per qualunque sia il motivo, hanno perso tutto. Alcuni di loro hanno trovato amore e sostegno in speciali amici a quattro zampe. Sfortunatamente però, soprattutto nei periodi invernali, dove le temperature sono gelide e non posseggono molto con il quale proteggersi, la maggior parte delle strutture di accoglienza non accettano gli animali.

Così, queste persone decidono di non abbandonare l’unico essere al mondo davvero importante per loro e preferiscono le fredde e pericoloso strade all’abbandono. Sono una squadra e devono restare insieme. Così nasce il progetto “Cascina Vita Nova” portato avanti dall’Associazione Progetto Arca.

Il Progetto Arca aiuta il prossimo e sulla loro pagina spiegano cosa significhi per loro aiutare. Lo descrivono in tre, ma semplicissime cose: ascolto, assistenza e provare a garantire un futuro e integrazione sociale.

La “Cascina Vita Nova” si trova a Milano e ospiterà persone senza fissa dimora non negandogli il portare con se i propri amici a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Cucciolo non abbandona il corpo privo di vita del suo padrone senzatetto

“Cascina Vita Nova”: riparo sicuro anche per gli animali

Un uomo senza fissa dimora con il suo cane (Screen Facebook)
Un uomo senza fissa dimora con il suo cane (Screen Facebook)

Un grande progetto che sorge a Milano, precisamente nel quartiere di Baggio. La Fondazione Progetto Arca, insieme ai molti donatori che si sono visti entusiasti di partecipare alla realizzazione di un posto sicuro per chi è stato meno fortunato, realizza una struttura dove saranno accolte tutte le persone senza fissa dimora e i loro amici animali.

Ma il progetto va oltre. Non solo ci saranno degli appartamenti dove alloggeranno gli ospiti e nei quali saranno coinvolti nell’arredamento, ma nella struttura ci saranno anche moltissime altre cose.

Ci sarà una mensa dove verranno serviti 70 pasti al giorno per chiunque ne abbia bisogno. Ci sarà un Social Market con lo scopo di essere d’aiuto a tutte quelle famiglie che faticano ad arrivare a fine mese. Presente anche un parrucchiere, dove chiunque ne avrà la necessità potrà farsi tagliare i capelli.

Seguendo il modello dell’Housing First, ovvero un modello che si basa sul riconoscere a tutti il sacro santo diritto che avere una dimora è un bene primario ma soprattutto un diritto umano basilare, gli appartamenti presenti ospiteranno una persona insieme al proprio amico a quattro zampe.

I senza fissa dimora saranno reintegrati nella società con la ricerca del lavoro, aiutati nel riacquisire l’autonomia e benessere, dovranno inoltre gestire la casa e saranno supportati da operatori del Progetto Arca. Vicino alla struttura ci saranno aree proprio per gli animali, un veterinario, un ambulatorio, un giardino e uno spazio dedicato alle attività ricreative aperto a tutti.

Per tutte queste persone che hanno un animale, per loro è molto più di questo. E’ la loro famiglia. E’ tutto ciò che hanno di più caro, tutto ciò che gli resta. Grazie a questo progetto finalmente potranno dormire sogni tranquilli, al sicuro, con una nuova speranza per il futuro, ma soprattutto con a fianco i loro fedeli amici, che non avrebbero lasciato indietro per nulla al mondo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M