Home News Chiodi nelle polpette: finisce in ospedale con dolori atroci, è allarme sui...

Chiodi nelle polpette: finisce in ospedale con dolori atroci, è allarme sui social

Scatta l’allarme sui social dopo che sono stati ritrovati dei chiodi nelle sue polpette: trasportato in ospedale con dolori insopportabili. 

chiodi polpette ospedale allarme
Chiodi ritrovati nelle polpette (Facebook – Franco Marino)

L’allarme è scattato mercoledì 7 dicembre, quando un uomo ha voluto testimoniare la terribile esperienza di una sua amica. Quest’ultima, dopo essersi recata – come d’abitudine – in una stradina nelle vicinanze della sua abitazione per portare a spasso il suo cane, si è confrontata con una perturbante scoperta.

Chiodi nelle polpette: Jhonny finisce in ospedale con dolori atroci, è allarme sui social

chiodi polpette ospedale allarme
Pezzi di cibo corrotto (Facebook – Franco Marino)

La donna si è resa conto dell’accaduto al termine della passeggiata, quando i primi sintomi di malessere nel suo  pelosetto si sono manifestati davanti ai suoi occhi. “Attenzione“, ha scritto il padrone dell’esemplare vittima di tanta crudeltà disseminata per le strade del suo quartiere, “se portate i vostri cani a passeggio […] hanno messo polpette piene di chiodi“.

Potrebbe interessarti anche >>> Disposti a tutto per vederli felici: la verità sull’amore immenso degli italiani 

L’uomo ha allegato al post condiviso sul suo profilo Facebook personale alcuni scatti che testimoniano l’agghiacciante ritrovamento. L’episodio risale al giorno precedente alla pubblicazione su Internet e si è verificato tra la località in provincia di Torino di Barono e Chiaverano.

Le polpette volontariamente contaminate con dei chiodi erano state disseminate da terzi nel percorso che conduce alla vicina chiesa di Santo Stefano, ha spiegato l’uomo in didascalia allegando inoltre anche il certificato della veterinaria che ha sottoposto l’esemplare – colpito da infima violenza – ad una visita d’urgenza.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Il povero cagnolino di nome Jhonny avrebbe inconsapevolmente mangiato le polpette ritrovate sul suo cammino, a circa 800 metri di distanza dalla chiesa, credendo che si trattasse di un gustoso spuntino lasciato lì appositamente per lui per poi avvertire gradualmente dei dolori lancinanti. La VET si è accorta dei corpi estranei presenti nell’apparato digerente del pelosetto dopo aver visionato i risultati dell’ecografia eseguita sul posto. In seguito a tale febbricitante delucidazione Jhonny è stato traferito in una struttura adeguata per tentare di recuperare i danni causati dalla presenza dei chiodi nelle polpette contaminate.

Potrebbe interessarti anche >>> Muore improvvisamente ma lui decide di non abbandonarlo: ritrovato dopo ore

Una volta giunto nella clinica di riferimento l’esemplare è stato sottoposto a mirati trattamenti “emetici iniettivi” – come emerge dal referto – per eliminare i corpi estranei dal suo stomaco. “Non ci sono parole“, sottolineano gli utenti che hanno preso visione della notizia. Per gli abitanti del luogo si tratta nient’altro che di un’azione mostruosa e pressoché impossibile da commentare.