Home News Cinque chihuahua salvati dai cassonetti: abbandonati dentro un trasportino

Cinque chihuahua salvati dai cassonetti: abbandonati dentro un trasportino

CONDIVIDI
contenuto 100% originale
@screen shot video

Stava andando da degli amici quando lungo la strada, vicino ai cassonetti ha notato una gabbia trasportino. La giovane adolescente di sedici anni, Savannah Minter, residente a Ivy nei pressi di Clear Creek negli Stati Uniti, si è avvicinata scoprendo ben cinque esemplari di chihuahua.

L’adolescente spaventata e impressionata per il ritrovamento ha immediatamente chiamato gli amici. In lacrime e in preda al disorientamento, Savannah non ha avuto il coraggio di lasciare quei poveri animali e lo ha così caricati in automobile e portati a casa.

I cagnolini rifocillati sono stati portati da un veterinario locale. Tutti gli esemplari erano infestati da pulci e zecche e uno di loro aveva un’ernia che doveva essere operato. Stando a quanto accertato, è molto probabile che quelle piccole creature siano sempre vissute nella gabbia. Infatti, vi erano molti elementi, come le unghie lunghe o i muscoli poco sviluppati e le conseguenti difficoltà motorie, che hanno portato a pensare alle pessime condizioni in cui erano stati detenuti fino al loro ritrovamento.

La madre di Savannah ha accettato di aiutare la figlia e si è adoperata a diffondere la storia di questi cagnolini per trovare loro adozione. Inoltre, è stata promossa una raccolta firme in modo di poter curare l’ernia di uno dei piccoli chihuahua.

SOLIDARIETA’

Nel giro di pochi giorni sono giunte decine di richieste e uno dei cuccioli è stato adottato dalla famiglia di un amico di Savannah: “Come madre la storia mi ha toccato e mi sono sentita in dovere di aiutare una creatura bisognosa”, ha dichiarato ai media. La storia è rimbalzata sulla cronaca locale e il canale Foxnews ha riservato un servizio, contribuendo a diffondere l’appello.
Come sempre in questi casi, i responsabili dell’abbandono non sono stati individuati. Sul caso stanno indagando le autorità locali. Tuttavia, sarà difficile rendere giustizia a questi adorabili chihuahua. L’importante adesso per Savannah è trovare loro una famiglia amorevole e che siano al sicuro.

Storie all’ordine del giorno, di abbandoni e indifferenza. Eppure, come in questa vicenda, ci sono esempi di solidarietà e di amore che danno speranza. Più che pensare alla crudeltà del gesto, dovremmo invece imparare a capire che un gesto di affetto sarà sempre ricambiato: a cominciare dalla gratitudine di un cane e dal fatto di aver contribuito a salvare una vita. Azioni che devono essere raccontate per sensibilizzare l’opinione pubblica.

C.D.