Home News Clochard perde il suo cane: lo avevano legato ad un palo

Clochard perde il suo cane: lo avevano legato ad un palo

Dopo intense ricerche un clochard ha ritrovato il suo cane: non si erano mai separati fino a quella terribile notte.

Il senzatetto ed il suo cane
Il senzatetto ed il suo cane (fonte facebook)

Una storia davvero commovente, avvenuta qualche giorno fa e che si è conclusa solo grazie all’intervento dei volontari ma con non poche preoccupazioni e ansie. Un clochard ha perso all’improvviso il suo cane, durante una terribile notte a poche ore dal Natale. I due non si erano mai separati fino ad all’ora ed, al suo risveglio, l’uomo è caduto nella disperazione più totale. Grazie ad una fitta rete di solidarietà, il cucciolo è stato ritrovato e l’incontro dei due ha commosso tutti i presenti. Le immagini non hanno bisogno di spiegazioni: gli occhi del senza tetto parlano da soli.

Clochard perde il suo cane: il cucciolo non lo aveva dimenticato

Il cane Kafka
Il cane Kafka (fonte Facebook)

Arriva da Palermo la commovente storia di Miguel, clochard cecoslovacco da 33 anni che, dal lontano 2013 fa coppia fissa con il cucciolo Kafka. L’uomo aveva trovato il cane tra l’immondizia e, pur non avendo nulla da dargli, aveva deciso di prendersene cura donandogli tutto il suo amore. Il loro legame è cresciuto nel tempo diventando vitale sia per l’uno che per l’altro.

LEGGI ANCHE >>> Cane salva un clochard svenuto sui binari prima dell’impatto col treno

Nonostante non avessero un tetto in cui abitare, la loro vita era felice insieme, almeno fino a quella terribile notte. Miguel stava riposando e non si è accorto del momento in cui Kafka si è allontanato da lui. Il risveglio dell’uomo è stato traumatico ma la macchina della solidarietà si è subito messa in moto. Due organizzazioni della città, I canuzzi di Marzia e Maria onlus e Bazoo Palermo, hanno iniziato le ricerche.

LEGGI ANCHE >>> Senzatetto chiede cibo per i suoi cani: una coppia lo aiuta- VIDEO

Dopo una settimana il pelosetto è stato ritrovato legato ad un palo a Ballarò. Portato presto dal veterinario per gli accertamenti necessari, Kafka è parso subito in buone condizioni anche se spaventato. Un ragazzo aveva deciso di sottrarlo a Miguel per poi abbandonarlo al suo destino. Il vile gesto non è commentabile ma, grazie ai volontari, il cucciolo ed il suo amico umano si sono ritrovati. All’incontro, Miguel non riusciva a smettere di ringraziare chi lo aveva aiutato e la sua emozione ha commosso tutti i presenti.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.