Home News Compassione: la gratitudine di un cane salvato da una morte certa

Compassione: la gratitudine di un cane salvato da una morte certa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:52
CONDIVIDI
Cane con rogna salvato dalla strada

La straordinaria gratitudine di un cane che si stava lasciando morire

Nuovo video pubblicato dall’organizzazione animalista Animal Aid che opera in India. Come sempre, i volontari sono in prima linea per aiutare gli animali indifesi, vittime di incidenti o intrappolati. Animali pronti a lasciarsi morire al bordo di una strada. Fortunatamente, molte persone non restano indifferenti alla loro sorte e si prodigano per aiutarli, segnalando la presenza dell’animale in difficoltà all’organizzazione.

In questo nuovo caso, i volontari sono stati chiamati ad intervenire per soccorrere un esemplare che aveva trovato rifugio sotto alla base in cemento del basamento di una casa in costruzione. Il povero esemplare era in pessime condizioni. Non aveva più la forza di reagire o di alzarsi in piedi per fuggire da una minaccia.

Il cane era affetto da una grave forma di rogna sarcoptica per cui non aveva più il pelo e una brutta infezione si era diffusa su tutta la pelle del corpo. Inoltre, il cane aveva delle ferite che si erano infettate. Probabilmente causate dalle aggressioni di altri cani per strada.

L’animale è stato recuperato dai volontari che lo hanno trasferito presso il centro dell’organizzazione dove il cane è stato sottoposto a diversi lavaggi curativi della pelle e a un trattamento farmacologico.

Il piccolo randagio era terrorizzato e tremava non appena un volontario si avvicinava. Non aveva fiducia nelle persone come se fosse stato vittima in passato di maltrattamenti, magari cacciato in malo modo dalle persone durante il suo vagabondare

Gratitudine di un cane

A distanza di tempo e con le cure e le attenzioni amorevoli, questo esemplare si è trasformato. Non solo è cresciuto il pelo. Ma Mr Teddy Bear, così è stato chiamato, ha ritrovato la fiducia e ogni giorno ama esprimere la sua gratitudine ai volontari e a tutti coloro che lo hanno salvato.

Il cane ha ritrovato la sua forza e il suo carattere allegro, socievole ed estremamente docile.

Senza il contributo di chi sostiene i volontari e quello dei cittadini che segnalano tutto questo non sarebbe possibile, commentano i volontari, ringraziando coloro che hanno aiutato a salvare la vita a questo dolce randagio.

Ecco il video:

La gratitudine di un cane

C.D.
Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI