Home News Angeli dei 4 Zampe Corrida: salva un toro e dona un messaggio d’amore al mondo intero

Corrida: salva un toro e dona un messaggio d’amore al mondo intero

CONDIVIDI
corrida
Fadjen, toro salvato dalla corrida

Salva un toro destinato alla corrida e mostra a tutti che si tratta di un animale docile

“Se c’è un animale senza sentimenti, questo è l’uomo”.

E’ il messaggio di un giovane uomo francese, Christophe Thomas che all’età di 8 anni aveva fatto una promessa a se stesso. Quella di salvare un toro quando sarebbe stato grande. A distanza di 30 anni, Christophe ha mantenuto la promessa e ha salvato la vita ad un toro che era destinato alla Corrida. L’esemplare, chiamato Fadjen, è stato preso da Thomas, nel 2010, da un allevamento spagnolo di tori per la corrida.

Quest’anno, Fadjen ha compiuto 8 anni e continua a vivere le sue giornate, circondato dagli affetti di Christophe e degli altri piccoli ospiti nella fattoria.

tori corrida
Fadjen con Christophe

Thomas ha creato un legame molto particolare con Fadjen, scoprendo quanto in realtà un toro sia docile e sappia esprimere il suo affetto. Nella serie di filmati condivisi sul canale youtube “Fadjen”, Thomas ha voluto raccontare la sua amicizia con il toro. Nei diversi filmati lo si vede in compagnia di Fadjne, dormire appoggiato sul suo fianco.

Amicizia con un toro

Tramite Fadjen, Thomas ha creato un’associazione per aiutare i tori vittime della corrida. Nel corso degli anni, il giovane francese ha raccolto ben sei tori. Attraverso la sua esperienza, Thomas ha avviato una campagna di sensibilizzazione per fermare le corrida. Portando Fadjen per la strada e condividendo i suoi video ha cercato di far capire alle persone quanto in realtà i tori sono dei bambini. Amano giocare con ogni cosa, sono curiosi e amano la compagnia di altri animali.

Le immagini di Fadjen e Christophe hanno fatto il giro del mondo. La testimonianza del legame che si è creato tra di loro è davvero commovente. Fadjen segue Thomas ovunque, come un cane. Interagisce e cerca affetto. La violenza alla quale sono sottoposti i tori durante la corrida è disumana e innaturale.

toro
Fadjen e Christophe sulla spiaggia

I tori non sono animali aggressivi. Se vengono trattati con amore, il loro animo è puro come quello di tutti gli altri animali. Una specie imponente che reagisce amorevolmente ad una carezza. E’ quello che Christophe ha voluto dimostrare, denunciando la corrida come forma di sfruttamento e maltrattamento di animali.

Video: 8 anni con Fadjen

C.D.