Home News Cuccioli di cane scivolano nella gola della montagna: padroni attoniti

Cuccioli di cane scivolano nella gola della montagna: padroni attoniti

Alcuni cuccioli di cane sono scivolati nella gola di un’elevata montagna finendo all’interno di un canale posto in profondità.

cuccioli cane gola montagna
Cucciolo salvato nel bosco (Facebook – Nordest24)

Due cucciole di cane – rispettivamente di quattro e sei mesi – sono scivolate all’interno di una profonda gola in montagna. L’accaduto si è verificato sotto gli occhi dei loro proprietari che non avrebbero potuto fare altro che assistere alla spaventosa scena evolutasi in soli pochi istanti. Le due cagnoline, Luana e Perla, sono precipitate lungo le ripide e lisce pareti di roccia fino ad arrivare in profondità.

Cuccioli di cane scivolano, davanti agli occhi dei padroni attoniti, nella gola della montagna

cuccioli cane gola montagna
I due cuccioli salvati dai Vigili del Fuoco (Facebook – Nordest24)

L’incidente è datato allo scorso martedì, 2 agosto. La segnalazione da parte dei proprietari dei due piccoli esemplari è stata inoltrata dai luoghi boscosi della Forra del Pichions. La località si trova nei pressi del ridente comune di Lauco, in Friuli-Venezia Giulia.

Potrebbe interessarti anche >>> Cane Lucky ritrova padrone, storia a lieto fine dell’amico a quattro zampe 

Le due cucciole – precipitate all’improvviso nel canalone mentre correvano per giocare tra loro – si sono ritrovate nella situazione di non avere alcuna possibilità di riuscire a tornare in cima alla Forra in maniera autonoma. E dunque, per tal ragione, la coppia di proprietari degli esemplari è rimasta – con ansia – in attesa dell’arrivo sul posto dei Vigili Del Fuoco per scoprire le loro condizioni.

Una squadra delle Fiamme Rosse – proveniente dal distaccamento di Tolmezzo, comune limitrofo, situato nelle vicinanze di Udine – si è recato sul luogo dell’incidente informandosi sulle dinamiche dell’evento e analizzando la situazione.

In seguito a una prima ispezione svolta dai pompieri le due cucciole si sono rivelate essere ancora in vita, lasciando che i loro proprietari potessero tranquillizzarsi in attesa dei tentativi di recupero. L’operazione si è dapprima rivelata molto delicata specialmente in virtù delle pareti lisce della gola.

Potrebbe interessarti anche >>> Conchita, il cane senza occhi cambia vita grazie a lui: diventa una star – VIDEO

Alcuni membri della squadra dei Vigili del Fuoco hanno pertanto iniziato a calarsi nella Forra grazie all’utilizzo di alcune mirate tecniche utilizzate in situazioni di difficoltà alpinistiche. Giunti al limite della gola, dove si trovavano le due cucciole fortunatamente illese, i pompieri le hanno inserite in un imbrago per animali traendole in salvo e riconsegnandole con gioia alla loro famiglia umana.