Home News Cuccioli chiusi dentro un sacco e abbandonati: un triste ritrovamento

Cuccioli chiusi dentro un sacco e abbandonati: un triste ritrovamento

Cuccioli chiusi dentro un sacco e abbandonati. La terribile scoperta a Seveso dove gli agenti hanno provveduto a salvarli

Cuccioli denutriti (Foto Facebook)
Cuccioli denutriti (Foto Facebook)

Li hanno chiusi in un sacco nero e gettati via come un’immondizia. Stiamo parlando di otto cuccioli di dogo argentino trovati a pochi metri di distanza dal letto del fiume. I pelosetti erano destinati ad un’orrenda fine ma per fortuna il loro pianto non è passato inosservato ad una passante che si è accorta di una strana presenza.

Potrebbe interessarti anche: La famiglia di cani abbandonati, tre cuccioli salvati da una ragazza

Cuccioli chiusi dentro un sacco e abbandonati, la drammatica scoperta a Seveso

Cucciolo affamato (Foto Facebook)
Cucciolo affamato (Foto Facebook)

La donna ha allertato gli agenti della polizia locale che sono giunti sul posto, precisamente a Seveso, nei pressi di via Tiziano. Gli agenti hanno notato due sacchi intrappolati tra i rovi rotti abbandonati da qualcuno da poco tempo. All’interno, il drammatico ritrovamento dei tenerissimi cuccioli bianchi che chiedevano disperatamente aiuto. Gli operatori sono intervenuti tempestivamente, provvedendo a portare in salvo i quattro zampe che rischiavano di annegare. Le condizioni di recupero non erano semplici perché nonostante l’acqua non fosse abbastanza alta bastava una minima mossa per far aggravare la situazione. Allora, i due hanno cercato di salvarli, preparando una sorta di fune umana che gli ha permesso di calarsi e liberare gli animali. I cuccioli sono stati condotti al comando dove sono stati rifocillati con dell’acqua e una bella scorta di coccole. Una volta giunti qui, i membri del canile Fusi di Lissone li hanno portati nella sede dell’Enpa di Monza dove è stata effettuata una visita medica.

Potrebbe interessarti anche: Purgui e Fido, i due cani abbandonati durante un trasloco

I piccoli sono stati ritrovati in condizioni di estrema denutrizione. Al riguardo, i membri del personale medico hanno espresso la loro preoccupazione: “I cani hanno solo due mesi e mezzo ma ne dimostrano solo uno. Abbiamo pensato che siano stati alimentati con il latte della madre senza nessun tipo di integrazione alimentare anche se dovevano essere svezzati già da un pò di tempo. Ora mangiano e bevono con appetito.” Al momento, il recupero del peso si rivela fondamentale per poi essere sottoposti alle vaccinazioni. Una volta terminato tale periodo, i cuccioli potranno essere messi in adozione, pronti per una nuova famiglia.

Ci vorrà ancora un pò di tempo ma c’è tanta fiducia per la loro ripresa. Nel frattempo, è aperta la caccia al responsabile dell’accaduto. Auguriamo a questi splendidi cuccioli di recuperare la forma fisica perduta e di trovare una famiglia amorevole che si occupi di loro.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice