Home News Cucciolo con il bacino fratturato: ignorato dalla sua famiglia (VIDEO)

Cucciolo con il bacino fratturato: ignorato dalla sua famiglia (VIDEO)

Gigi è un cucciolo che era gravemente malato, il suo bacino era fratturato, aveva febbre e rogna. La sua famiglia continuava ad ignorarlo

Gigi (Screen video)
Gigi (Screen video)

Purtroppo molti animali, nonostante siano accolti in famiglia e abbiano un tetto sopra la testa, non possono comunque dormire sogni tranquilli. Le persone che dovrebbero prendersi cura di loro, in realtà, non lo fanno, voltando il viso dall’altra parte quando sono tristi, si sentono soli, o peggio quando sono malati.

Come se non fosse abbastanza, queste persone non hanno nessuna intenzione di fare qualcosa per cambiare la situazione. Fortuna vuole che al mondo tantissimi angeli, ogni giorno, fanno di tutto per cercare di essere presenti per chiunque abbia bisogno di loro.

Proprio come Gigi. Le sue condizioni erano gravi: aveva una brutta frattura al bacino, febbre dovuta alle punture di zecca e rogna. Il cucciolo veniva ignorato, poi nella sua vita entrano i volontari della Sidewalk Specials e gli hanno completamente cambiato la vita.

Potrebbe interessarti anche: Cucciolo viene abbandonato dalla sua famiglia gravemente malato (FOTO)

Il suo bacino era fratturato, ma la famiglia del cucciolo non se ne è mai preoccupata

La nuova vita di Gigi (Screen video)
La nuova vita di Gigi (Screen video)

Gigi era stato lasciato morire seduto da solo in disparte. La Sidewalk Specials è intervenuta, vedendosi consegnare il piccolo con solamente una tracolla, neanche la decenza di comprargli un guinzaglio.

Il cucciolo era dolorante, gravemente ferito e malato. Il suo bacino era fratturato, aveva una febbre molto grave dovuta alle punture di zecca e aveva la rogna. I volontari della Sidewalk Specials, lo hanno immediatamente trasportato da un veterinario di Cape Town, Sud Africa.

Qui il dolce quattro zampe è subito sottoposto alle cure delle quali avesse bisogno. Reagiva bene e giorno dopo giorno dimostrava la sua enorme forza, migliorando sempre più.

Le persone però che si prendevano cura di lui, temevano che tutti gli orrori vissuti, avrebbero rappresentato un ostacolo per la sua adozione. Fortunatamente le preoccupazioni si verificarono vane. Oggi Gigi ha una famiglia e una nuova sorellina pelosetta.

E’ felice, ama la sua mamma umana e ancor di più giocare con la quattro zampe con la quale divide l’amore del quale è circondato. E’ sereno, in forze e ormai tutte le brutte cose che ha dovuto subire, solo un lontano e si spera. dimenticato ricordo del passato.