Cucciolo non vuole lasciare il corpo della mamma morta: la scena straziante

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

News

Un cucciolo non vuole lasciare il corpo della sua mamma morta, attenzione: il testo contiene immagini che potrebbero disturbare gli utenti. 

cucciolo cane contenuti sensibili
Il cucciolo rimasto solo (Facebook Homecharm.brandname – Amoreaquattrozampe.it)

 

Le strazianti immagini di un cucciolo di cane rimasto al fianco della sua mamma deceduta sono state condivise su Facebook, nei giorni scorsi, dalla pagina “Homecharm.brandname”. Gli utenti che vorranno conoscere la storia del piccolo quattrozampe rimasto tristemente orfano e in costante attesa del ritorno della sua mamma sono avvertiti che si tratta di contenuti forti che potrebbero turbare la sensibilità di chi le guarda.

Un cucciolo di cane non vuole lasciare il corpo della mamma morta: le strazianti immagini

Il piccolo Askal, un cagnolino di razza mista originario delle Filippine, è stato immortalato da una fotoreporter passaggio. La quale lo avrebbe trovato, con non poco stupore, mentre rimaneva fedelmente al fianco dello scheletro della sua mamma deceduta. Il cagnolino – dopo la scomparsa della mamma – ha continuato a cercare del cibo per lei ogni giorno, forse non smettendo mai di sperare nel suo rinvenimento.

cucciolo sconvolto aspetta ritorno
Cucciolo accanto alla mamma (Facebook Homecharm.brandname – Amoreaquattrozampe.it)

 

Il ritrovamento del piccolo quattro zampe si è verificato in Tibet. La fotografa e giornalista che ha realizzato le toccanti immagini ha scoperto quanto segue mentre si trovava in vista della nazione di Myanmar. Secondo alcune testimonianze del posto sembra che la mamma del cucciolo sia stata uccisa nei giorni precedenti. In aggiunta ai più peculiari comportamenti dei cani e a quelli che potrebbero ricordare – per la sua estremamente toccante costanza – Hachiko, il cane che aspettava il suo padrone anche dopo la morte, quello del cucciolo ritrovato a poca distanza dalle rovine di un villaggio divenuto un rogo nelle settimane precedenti si è affermata una delle testimonianze più crude e spossanti degli ultimi mesi.

L’accadimento e lo shock del piccolo avrebbero potuto causare un principio di depressione nel fido, nonostante la sua tenera età, per tal ragione – un secondo fotografo, giunto sul medesimo posto dopo aver appreso la struggente storia del cagnolino, ha infine deciso di aiutarlo ad abbandonare quei luoghi remoti e di adottarlo per lasciare che avesse la speranza futura di una vita migliore. In un primo momento non sarebbe riuscito a trovare il piccolo, essendo passati dei giorni dall’ultima visita della giornalista, ma – dopo una mirata ricerca – ha rintracciato il suo percorso quotidiano per accaparrarsi del cibo e avrebbe cambiato per sempre la sua vita.

cucciolo orfano ritrovamento genitore
Il cagnolino orfano (Facebook Homecharm.brandname – Amoreaquattrozampe.it)

 

Il cagnolino sopravvissuto a così tanto dolore e distruzione, nel suo passato, ora ha finalmente avuto la possibilità di lasciare quei luoghi e – dopo aver detto addio alla sua mamma – avrebbe ripreso la sua vita all’interno di una nuova comunità locale. Il pelosetto, grazie all’aiuto del fotografo che lo ha preso a cuore, ora vive insieme al suo gentile papà umano in un villaggio buddhista. Purtroppo il fotografo che lo ha scoperto e immortalato, per la seconda volta, nella triste scena non ha potuto direttamente prendersi cura di lui, ma ha ugualmente trovato il modo di affidarlo a un animo buono. Di tanto in tanto, avrebbe raccontato l’uomo, tornerebbe in quei luoghi soltanto per far visita al cagnolino e per assicurarsi che stia bene.

Impostazioni privacy