Home News Cucciolo maltrattato, uomo intima al padrone di smetterla e viene ucciso –...

Cucciolo maltrattato, uomo intima al padrone di smetterla e viene ucciso – VIDEO

CONDIVIDI
cucciolo maltrattato
Rob Wilson, la vittima che aveva cercato di mettere fine ad un caso di un cucciolo maltrattato

Un uomo non rimane insensibile al caso di un cucciolo maltrattato. L’episodio avviene sotto i suoi occhi. Chiede al padrone di smetterla, finisce in dramma.

Arriva dagli Stati Uniti un nuovo, tragico fatto legato ad un episodio di abuso su animali. Ma stavolta la vittima è una persona. Si tratta di Robert Wilson, un 37enne che viveva nello stato del Tennessee e che aveva denunciato pubblicamente il caso riguardante dei pesanti maltrattamenti subiti da un cucciolo. Wilson purtroppo è stato ammazzato dall’autore di questo scempio, a questo punto ben più che presunto. L’omicida è tale Donavous Jerome Drennon, 35 anni. I due sono arrivati a scontrarsi, con Drennon che ha ferito a morte Wilson. Il tutto è accaduto lo scorso 27 luglio, in un hotel della città di Smyrna.

Wilson si trovava nella struttura, e da quanto si apprende, aveva visto Drennon mentre tirava per il collo il suo cagnolino, un cucciolo di Yorkshire. Di questa cosa aveva informato anche la sua fidanzata, Sue Hoskins. La versione è stata confermata da Bobby Gibson, sergente della polizia di Smyrna. “Il signor Wilson aveva intimato a Drennon di finirla di trattare così il cane di quest’ultimo. Ma lo stesso Drennon ha reagito malamente estraendo una pistola ed aprendo il fuoco contro Wilson. La vittima amava molto i cani, e questo suo amore per i quattrozampe è stato evidenziato anche nell’elogio funebre.

Cucciolo maltrattato, anche da noi c’è un controverso precedente

Drennon, l’omicida

“Robert ‘Rob’ Jonathan Wilson, 37 anni, è stato assassinato insensatamente venerdì 27 luglio 2018 mentre cercava di proteggere un animale dalla crudeltà”, si legge. Ora per Drennon è scattato un mandato di arresto. Dopo la cattura, l’omicida è stato tratto all’interno del carcere della contea di Rutherford con l’accusa di omicidio di primo grado. Il cucciolo è stato invece accolto in una struttura che si prende cura di cani abbandonati nella Contea di Rutherford. Per quanto riguarda Sue Hoskins, fidanzata del povero Rob Wilson, è stata creata una raccolta fondi in suo aiuto. Poche settimane fa dalle nostre parti un altro buon samaritano aveva pagato duramente il proprio amore per gli animali. Si tratta di un giovane che denuncia la totale mancanza di aiuto dalle autorità.

A.P.