Home News Cucciola si trascina alla fermata dell’autobus elemosinando cibo (VIDEO)

Cucciola si trascina alla fermata dell’autobus elemosinando cibo (VIDEO)

Una dolce e gravemente ferita cucciola si trascina ogni giorno alla fermata dell’autobus elemosinando cibo. Le sue condizioni sono pessime

Cucciolo (Screen video Youtube Animal Shelter)
Cucciolo (Screen video Youtube Animal Shelter)

Coraggiosi, forti e temerari gli animali non si arrendono mai, anche quando tutto sembra andare contro di loro. Resistono nonostante abbiano conosciuto solo il male di questo mondo. Forse sperano in un futuro migliore che grazie alle molte persone che si prodigano per salvarli, può raggiungerli.

Proprio come la cagnolina che spaventata quando è stata trovata ha tentato di scappare. Ogni giorno la cucciola si trascina alla fermata dell’autobus elemosinando cibo. Era affamata, troppo magra ed aveva le zampette posteriori paralizzate.

Potrebbe interessarti anche: “Sembra trascinare un tappeto”: sconvolgenti condizioni del gatto (FOTO)

Si trascina ogni giorno alla fermata dell’autobus elemosinando cibo, la cucciola è in gravi condizioni

Cucciolo mentre viene visitato (Screen video Youtube Animal Shelter)
Cucciolo mentre viene visitato (Screen video Youtube Animal Shelter)

La Animal Shelter racconta la storia di una cagnolina trovata in pessime condizioni. Ogni giorno la cucciola, si trascinava alla fermata dell’autobus elemosinando del cibo. Tratta in salvo le sue zampette posteriori erano paralizzate ed è stata portata in una clinica veterinaria per un controllo.

Il viaggio in macchina ha visto la pelosetta incuriosita da tutto quello che la circondava e che sfrecciasse davanti a lei dal finestrino. Arrivati nella struttura però i risultati delle radiografie hanno lasciato sconvolti i presenti. Tutti erano convinti che le sue condizioni fossero dovute ad un incidente, invece la realtà era tutt’altra.

Ben 4 proiettili erano presenti nel suo corpicino stanco e debilitato. I polmoni ed il cuore erano gonfi e per controllare se riportasse danni ai nervi le è stata fatta una TAC. La sua dodicesima vertebra toracica era rotta e il veterinario ha affermato che il solo fatto che fosse ancora viva, fosse un miracolo.

E’ stato deciso di operarla, l’intervento è andato per il meglio e i proiettili rimossi. Molto basse le probabilità che potrà camminare di nuovo con le sue zampette posteriori, ma nessuno si arrenderà, lotteranno al suo fianco, con la speranza che le cose per lei potranno migliore ancora. Se così non fosse, sarà comunque un cane felice e circondata dall’amore, in un ambiente sereno dove potersi sentire finalmente a casa.