Home News Dodici scimmie muoiono d’infarto: sotto accusa una tigre – VIDEO

Dodici scimmie muoiono d’infarto: sotto accusa una tigre – VIDEO

CONDIVIDI
(screenshot Youtube)

Dodici scimmie che muoiono in maniera simultanea, colpite da infarto: è accaduto in una foresta dello Stato indiano dell’Uttar Pradesh. La ‘colpa’ è di una tigre, rea di averle spaventate. La scoperta delle carcasse delle povere scimmie è stata fatta dagli abitanti del luogo. Si pensava a una morte di massa per motivi diversi, in particolare per avvelenamento, poi si è scoperta la responsabilità della tigre. Sulle scimmie è stata effettuata l‘autopsia che ha chiarito l’infarto. Poi sono state effettuate indagini nella zona di Kotwali Mohammadi, nell’Uttar Pradesh. Grazie a queste è emersa la relazione di un veterinario, Sanjeev Kumar, il quale ha dichiarato: “È stato confermato che le scimmie sono morte d’infarto, impaurite probabilmente dal ruggito di una tigre, felini che spesso attraversano quell’area”.

Alcune immagini postate su Youtube mostrano le povere scimmie prive di vita mentre vengono raccolte dai lavoratori del corpo forestale. Le loro carcasse finiscono poi in sacchetti di polietilene. Si è pensato che siano morte a causa di una tigre perché i feroci mammiferi da queste parti sono di casa. Non tutti però sono d’accordo con questa tesi. Brijendra Singh, un veterinario, ha detto al Times of India: “Le scimmie sono animali selvaggi e non muoiono in questo modo, è possibile che soffrissero di qualche infezione”.

GUARDA VIDEO

La tigre sbrana una donna

Le tigri sono animali che fanno paura anche nel cuore della vecchia Europa e lo dimostrano anche fatti molto recenti. Nelle scorse settimane, un grave episodio ha scosso la Gran Bretagna: una donna è morta dopo essere stata azzannata fatalmente da una tigre. La vittima lavorava come custode allo ‘Hamerton Zoo Park’, nella contea di Cambridgeshire. I soccorsi sono scattati pochi secondi dopo ma non c’è stato nulla da fare per salvarla. La polizia ha effettuato una prima ricostruzione della dinamica dell’evento, con la tigre che in qualche modo è riuscita ad intrufolarsi nella zona di sicurezza dove la donna si trovava nel mentre compiva il proprio lavoro.

Erano presenti anche dei testimoni che affermano di aver visto i colleghi della vittima cercare in tutti i modi di richiamare la sua attenzione, allo scopo di avvertirla dell’imminente pericolo alla quale si era trovata improvvisamente esposta. In particolare le hanno lanciato contro dei pezzi di carne, ma questo non è servito. I soccorsi sono giunti anche con un elicottero, ma la donna è morta sul colpo. L’incidente non ha visto il coinvolgimento di altre persone, nonostante ci fossero dei visitatori in quel momento.