Home News Donna morsa da un alligatore durante una passeggiata con il cane (VIDEO)

Donna morsa da un alligatore durante una passeggiata con il cane (VIDEO)

Una donna 43 enne, è stata morsa ad una gamba, mentre portava a passeggio il suo cane. L’alligatore aveva preso di mira l’animale, ma la donna lo ha salvato.

Laghetto Palm Harbor, Florida (Screenshot Youtube)
Laghetto Palm Harbor, Florida (Screenshot Youtube)

Fatti sconcertanti quelli accaduti nella giornata di martedì, quando una donna, durante la sua passeggiata di routine con il suo cane, ha vissuto un’esperienza sconvolgente.

E’ accaduto a Palm Harbor, contea di Pinellas, vicino ad un lago, dove sembrerebbe che fosse stato già avvistato l’alligatore.

La donna durante la passeggiata, accortasi che il suo fedele amico fosse in pericolo, non ha pensato due volte a mettere a rischio la propria vita per salvare la sua.

L’alligatore, lungo più di due metri, aveva designato come sua preda il cane, quando, dopo il tempestivo intervento della padrona, ha modificato le sue intenzioni.

Afferrandola per la gamba destra, l’ha morsa, per poi scomparire di nuovo nel lago.

Accorso sulla scena anche il fidanzato della donna, che prontamente è intervenuto cercando di fermare l’emorragia, è stato il primo soccorso prima dell’arrivo dell’ambulanza.

La donna è stata trasportata d’urgenza all’ospedale, con gravi lesioni alla gamba destra.

Potrebbe interessarti anche: Uomo anziano combatte contro un alligatore per salvare il suo cucciolo

“Ho visto lo stesso alligatore seduto sull’erba” le parole del Testimone

Preparazione trasporto Alligatore (Screenshot Youtube)
Preparazione trasporto Alligatore (Screenshot Youtube)

Gene Vance, abitante della zona da cinque anni, è stato il primo a chiamare il 911.

Testimone di un avvenimento che non dimenticherà molto presto, ha dichiarato che aveva già visto da quelle parti l’alligatore.

Lo ha descritto come piuttosto grande, avendolo osservato camminare più volte.

Ha confessato di evitare il lago per paura di un incontro ravvicinato.

Il testimone, camminava in quella zona, quando la sgradevole vicenda ha attirato la sua attenzione: l’alligatore inseguiva un cane.

Sembrava che l’alligatore avesse cercato di prendere il cane, ma lei lo ha afferrato molto velocemente” racconta “è scivolata giù e l’alligatore ha preso la sua gamba“.

E’ stato come un morso e poi è tornato in acqua” queste le sue parole per descrivere ciò che è accaduto “sembrava stesse cadendo in acqua“.

La Florida Fish and Wildlife Conservation Commission decide il futuro dell’animale

Cattura per trasporto alligatore (Screenshot Youtube)
Cattura per trasporto alligatore (Screenshot Youtube)

La Florida Fish and Wildlife Conservation Commission gestisce, regola e applica le leggi inerenti alle risorse ittiche e faunistiche dello stato.

L’Agenzia Governativa della Florida, anche chiamata con l’acronimo FWC, sta indagando su quanto accaduto, e ha convocato sulla scena un “cacciatore” di alligatori.

Delle statistiche, rivelano che è raro che in Florida, gli alligatori attacchino esseri umani e che questi restino feriti gravemente, ma come è accaduto qualche giorno fa, può succedere.

Inoltre il FWC ha dichiarato che si dovrebbe essere avveduti nel camminare nei pressi dell’acqua, soprattutto nei momenti nei quali gli alligatori sono più attivi, ovvero all’alba e al tramonto.

Quando questi spiacevoli eventi si presentano, la FWC procede con il rimuovere da quell’ambiente l’alligatore implicato diventato un pericolo per la sicurezza pubblica, con metodi non dannosi per l’animale, e portato via.

Questa pratica, ovvero di rimuovere dall’ambiente l’alligatore, non è sempre una mossa priva di effetti collaterali.
Infatti, spesso, accade che questi alligatori, vogliano tornare indietro, diventando un pericolo maggiore, per i disagi che potrebbero provocare nel tragitto.

 

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M