Home Cavalli Equitazione: quanto costa una lezione

Equitazione: quanto costa una lezione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:17
CONDIVIDI

Molte persone vorrebbero approcciarsi al mondo dell’equitazione e temono che sia uno sport esclusivo. In realtà, l’equitazione può essere uno sport praticato da tutti e il costo di qualche lezioni mensili potrebbe avvicinarsi al prezzo di un abbonamento mensile in palestra. 

@iStock

L’equitazione è uno sport a tutti gli effetti che porta a benefici psicofisici e a sviluppare la muscolatura. Vi sono diversi modi di praticare quest’attività in maneggio o all’aperto, in base alla disciplina che si desidera portare avanti. Uno sport che si può iniziare a qualsiasi età. Per i bambini al di sotto degli 8 anni, l’approccio è inizialmente ludico. Se poi desiderano proseguire e trasformare la loro passione in uno sport è possibile praticare diversi ambiti.

–> Equitazione per bambini: a che età iniziare ad andare a cavallo

Prezzo lezione equitazione

equitazione patenti brevetti
Cavaliere a cavallo

Ci sono varie modalità per praticare l’attività equestre. Anche per chi desidera semplicemente fare delle passeggiate è importante conoscere le basi dell’equitazione, imparando a montare a cavallo e a sapere come gestire l’animale.

Lezioni a cavallo: costo

Di media per una lezione di un’ora a cavallo, il costo per un adulto è di circa 20 euro l’ora, per i bambini 15€.

Si può anche richiedere delle lezioni individuali ora lezione individuale e in tal caso la tariffa arriva anche a 25€ l’ora.

Iniziando con una lezione a settimana, l’equitazione diventa uno sport praticabile e a portata di portafoglio, e non supera gli 80 euro mensili. I maneggi praticano anche dei pacchetti di minimo 10 lezioni con un prezzo forfettario.

Per i bambini al di sotto dei 6 anni si applicano prezzi ridotti, di circa € 15 per ogni lezione collettiva.

Le tariffe variano in base alla disciplina: salto ostacoli o dressage. In tal caso, il costo può salire arrivato a 35 euro per il salto ad ostacoli e tra i 40 e gli 80€ per il dressage.

Nelle scuole vi è sempre un prova gratuita per poter verificare l’attitudine.

Inoltre è possibile approfondire questa passione con stage, corsi intensivi oppure approcciarsi ad altre attività come il polo, corss, endurance, monta da lavoro (western o spagnola) fino al volteggio (acrobazie a cavallo).

Uscite a cavallo

@istock

Alle lezioni in campo, c’è chi preferisce le passeggiate all’aperto, praticate soprattutto nell’ambito del turismo equestre o monta di campagna. Spesso si svolgono presso gli agriturismo o strutture attrezzate per questo tipo di attività, al fuori delle città.

Di norma si considera 20 euro per un’ora di passeggiata, 25 euro per un’ora e mezza e per due ore il prezzo scontato spazia dai 30 ai 35 euro.

Nell’ambito del turismo equestre sono organizzati anche dei trek di più giorni. In questo caso, il prezzo include il noleggio del cavallo, il vitto e alloggio. Il prezzo parte da 50/60 euro al giorno per il cavallo./Il costo per tre giorni di trek si aggira all’incirca sui 180/200 tutto incluso.

A questi costi, bisogno considerare una quota associativa che può essere annuale circa 100 euro, mensile o giornaliera di media 5€.

Se la passione diventa un vero e proprio stile di vita e si desidera acquistare un cavallo o praticare l’equitazione in maniera più frequente, è possibile sperimentare la fida o la mezza fida. Si tratta di un accordo con il proprietario di un cavallo privato o maneggio per cui pagare la pensione dell’animale in scuderia e poterlo montare ogniqualvolta lo si desidera in base ad alcune condizioni con il proprietario.

–> Cavallo in fida o mezza fida: come funziona

C.D.