Home News Fa un’escursione a -20gradi e salva un gattino congelato (VIDEO)

Fa un’escursione a -20gradi e salva un gattino congelato (VIDEO)

La vita è stata dura e l’uomo per una giusta causa fa un’escursione a -20gradi, quando trova un gattino congelato e lo salva

Hytch (Screen video)
Hytch (Screen video)

John Lennon ha detto: “La vita è quello che ti accade mentre sei occupato a fare altri progetti“. Spesso capita che siamo presi dalle mille cose che si hanno da fare durante la giornata, che poi quando purtroppo capitano brutti avvenimenti, bisogna fermarsi un momento per pensare, rimettere insieme i pezzi e trovare un modo per andare avanti. Si deve capire dove si vuole andare e che strada percorrere da quel punto in poi.

Ed è quello capitato a Max. Non stava vivendo un periodo facile della sua vita. Un suo carissimo amico non stava bene, affetto da un brutto male che solo qualche mese prima aveva portato via anche suo nonno.

Così ha deciso di intraprendere, per una nobile causa, un’escursione ad Alberta, Canada.
Le temperature erano rigidissime e mentre era pronto per proseguire il suo viaggio con il resto del gruppo, un miagolio ha attirato la sua attenzione. Su dei rami ricoperti di neve, a -20gradi, un gattino cercava di racimolare tutte le sue forze per farsi sentire da Max.
Scopriamo la loro meravigliosa storia.

Potrebbe interessarti anche: Infermiera adotta cucciolo di un suo paziente malato (FOTO)

A -20gradi, durante un’escursione, salva un gattino congelato per poi iniziare la loro vita insieme

Max insieme a Hytch (Screen video)
Max insieme a Hytch (Screen video)

Era un duro periodo per Max. Un suo carissimo amico era affetto da un brutto male, che solo qualche mese prima aveva portato via suo nonno. La vita era difficile e ha capito di voler fare qualcosa in più per poter aiutare concretamente chi soffre.

Così ha partecipato ad un evento che si svolge ogni anno, che sensibilizza e raccoglie fondi nel mese di novembre, da qui il nome Movember, per nobili cause come la salute mentale, il cancro e la prevenzione al suicidio. Si tratta di un escursione di oltre 37k miglia a -20gradi.

Max era pronto e il viaggio iniziato, ma qualcosa cambiò del tutto i suoi piani. Un forte miagolio lo ha distratto dal resto del gruppo e seguendo la provenienza di quel verso trovò, su dei rami innevati, un gattino congelato che cercava in tutti i modi di attirare la sua attenzione.

Max lo prende con se e senza pensarci due volte lascia l’escursione per tornare in città dove avrebbe pensato alla salute del micio. Durante il tragitto Max si è filmato affermando che non avrebbe dato un nome al piccolo quattro zampe, perché altrimenti si sarebbe affezionato a lui, convinto del fatto che quel pelosetto avesse una famiglia che lo stesse cercando.

Il ragazzo era riuscito nel suo intento, aveva ritrovato la sua famiglia che gli ha raccontato di come pensasse, vista la sparizione del gatto, che gli fosse accaduto qualcosa di brutto e che non sarebbe più tornato a casa.

Max era convinto di dover dire addio al suo nuovo amico, ma una dolce sorpresa lo aspettava. La famiglia gli spiegò anche che dato che avevano una bambina piccola, ed essendo distrutta dalla perdita del micino, avevano deciso di adottarne un altro e che ora erano impossibilitati di riprendere il loro peloso a quattro zampe.

Volevano solo una casa felice per questo ragazzo” racconta Max in un’intervista a The Dodo “è solo un promemoria che dove inizi e dove finisci, non hai davvero alcun controllo su” conclude “Devi solo andare avanti con i pugni e mantenere una mentalità aperta e positiva a tutto“.

Alla richiesta della famiglia di poter prendere lui il gattino, Max felicissimo non ha esitato a rispondere di si. Finalmente ha potuto dargli un nome, Hytch, ed ora vivono felici e insieme giorno dopo giorno, scoprendo cosa la vita ha in serbo per loro.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube