Home News Fragile nessuno credeva in lui: cucciolo si dimostra un guerriero (VIDEO)

Fragile nessuno credeva in lui: cucciolo si dimostra un guerriero (VIDEO)

Arrivato presso la struttura troppo fragile e malato, nessuno credeva in lui. Il cucciolo però si dimostra un piccolo guerriero

Cucciolo guerriero si gode le coccole (Screen video)
Cucciolo guerriero si gode le coccole (Screen video)

Tristi le storie dei piccolini portati presso le molte strutture in tutto il mondo. I loro corpicini sono deboli, vittime di indifferenza e poca attenzione. Fortunatamente degli angeli poi entrano nelle loro vite e combattono al loro fianco per potergli far avere una seconda occasione, potendo così finalmente conoscere l’amore che gli è sempre mancato.

La Kentucky Humane Society racconta la storia di Hammerhead, fragile cagnolino nel quale nessuno credeva e portato presso la loro struttura. Le sue condizioni erano critiche ed era, purtroppo, troppo vicino a non farcela. Il cucciolo però si dimostra un piccolo guerriero e grazie all’aiuto di veterinari e personale del rifugio, lotta per un meritato e meraviglioso futuro. Questa è la sua storia.

Potrebbe interessarti anche: Nessuno l’ha impedito: cagnolina non camminerà più come prima (VIDEO)

Nessuno credeva in lui: cucciolo fragile dimostra di essere un piccolo e coraggioso guerriero

Hammerhead (Screen Facebook)
Hammerhead (Screen Facebook)

Sulla propria pagina social, la Kentucky Humane Society, racconta la storia di Hammerhead. Nessuno credeva che avrebbe potuto farcela e in fin di vita arriva presso il rifugio per animali.

Hammerhead è un cucciolo di due mesi che è venuto alla Kentucky Humane Society la scorsa settimana sulla porta della morte” scrivono nel post dedicatogli “questo povero bambino era molto denutrito e soffriva di una grave anemia insieme ad una terribile infestazione da parassita intestinale“.

Il cucciolo però si dimostra un piccolo guerriero e non si arrende. Dopo aver trascorso qualche giorni in ospedale, dove veniva controllato 24 ore su 24, finalmente abbastanza stabile è stato dimesso e spostato nel reparto veterinario della struttura che lo ha accolto. Il suo peso è ancora preoccupante e risulta positivo ad alcuni parassiti intestinali, che gli creano problemi con l’assimilare il cibo.

La Kentucky Humane Society chiede di tenere il piccolino nelle proprie preghiere con la speranza che continui a non arrendersi e a lottare. In un aggiornamento mostrano il cagnolino coccolato da uno degli operatori, che si gode il calore e l’amore che riceve.

Hammerhead sta ricevendo tanto amore dal nostro staff e sta assorbendo tutto” condividono dal rifugio in un nuovo post “non ha ancora molto appetito ma sta riposando molto e la sua pancia inizia a sembrare meno gonfia“.

Il cucciolo è circondato da attenzioni e affetto, un intero staff che gli resterà accanto facendo il tifo per lui e che combatterà per potergli far avere il meritato futuro che lo aspetta.