Home News Gattina dopo essere stata fucilata viene salvata dalla Polizia (FOTO)

Gattina dopo essere stata fucilata viene salvata dalla Polizia (FOTO)

La gattina, prima è stata colpita da un fucile ad aria compressa, poi è rimasta incastrata in un’auto fino all’intervento della Polizia

Gattina Salvata (Screen Facebook)
Gattina Salvata (Screen Facebook)

Sembra che non ci sia pace per i nostri amici a quattro zampe,
vittime di abbandoni durante l’estate, come se con l’arrivo della calda stagione non siano più meritevoli del nostro amore, e purtroppo vittime di orribili maltrattamenti con racconti che sembrano essere di volta in volta sempre più agghiaccianti.

Chi è più forte dovrebbe prendersi cura di chi non lo è. Dovrebbe accudirlo, aiutarlo e soprattutto proteggere. C’è davvero da chiedersi come sia possibile riuscire a guardarli negli occhi per poi trattarli come fossero meno di niente, o ancora peggio, fargli del male.

Per nostra fortuna, oltre ad orribili persone ci sono anche angeli custodi, che salvano i nostri amici, e l’esempio palese sono le persone che hanno aiutato la piccola gattina, che a Castellammare del Golfo è stata vittima di atroci barbarie.

Potrebbe interessarti anche: Lanciato fuori dall auto: Insegue il suo padrone dopo l abbandono (FOTO)

La triste storia della gattina

Lastra della gattina (Screen Facebook)
Lastra della gattina (Screen Facebook)

Il terribile gesto di ferocia è stato fatto ai danni di una piccola e adorabile micina di solo qualche mese di vita, che da un essere che non può neanche essere definito umano, è stata colpita, come fosse un bersaglio, con un fucile ad aria compressa.

La piccola spaventata e ferita alla schiena, è rimasta incastrata nella griglia anteriore di un’auto. La vita, che fino a quel momento non era stata clemente con lei, fortunatamente ha messo sulla sua via un angelo custode, che sentendo i lamenti della micia ha subito chiamato le autorità.

La Polizia Municipale, prontamente intervenuta, ha tratto in salvo la gattina e portata dal veterinario per poterle offrire le cure mediche delle quali aveva bisogno. Il veterinario A.G., con un’intervento di urgenza è riuscito ad estrarre un piombino dalla piccola schiena della nostra coraggiosa felina.

Potrebbe interessarti anche:  Rinchiuso in un garage: i suoi guaiti erano strazianti

Le parole del Sindaco e dell’assessore alla Polizia Municipale

Piombino estratto dalla schiena della gattina (Screen Facebook)
Piombino estratto dalla schiena della gattina (Screen Facebook)

Il Sindaco N.R. e l’assessore alla Polizia Municipale V.A. hanno voluto dire qualche parola riguardo l’accaduto: “Un fatto deplorevole che raccontiamo perché venga condannato da tutti e ci auguriamo non si ripetano più simili atti di crudeltà che lasciano sbigottiti“.

Parlando a nome di tutta la comunità proseguono: “La nostra comunità dice no a qualsiasi forma di violenza e ringraziamo il giovane che ha segnalato il fatto“.

Quello nei confronti della gattina è un gesto di insensibilità e ferocia inaudita” concludono “Ricordiamo a chi si è accanito in una sorta di tiro al bersaglio contro l’indifesa gattina dal bel musetto bianco, che il maltrattamento di animali è un reato“.

Inoltre assicurano che la zona dove si è svolta l’aggressione è sotto controllo per cercare di individuare il colpevole.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M