Home News Donna fa imbalsamare il cane per continuare a vederlo dopo la sua...

Donna fa imbalsamare il cane per continuare a vederlo dopo la sua morte

L’amore per gli animali domestici può arrivare a dei livelli di affezione talmente alti che nel momento in cui questi cuccioli vengono a mancare dopo anni di amore incondizionato, separarsene è davvero difficile, e c’è infatti chi per non lasciarli andare escogitano dei metodi che per alcuni possono sembrare agghiaccianti come l’utilizzo della tecnica della tassidermia ovvero li fanno imbalsamare .

Donna fa imbalsamare il cane per continuare a vederlo dopo la sua morte
Donna fa imbalsamare il cane per continuare a vederlo dopo la sua morte

Una donna dopo aver passato 13 lunghi anni con il suo amatissimo chihuahua di nome Fifi infatti ha deciso di pagare oltre 400 sterline per non separarsi più dalla sua piccola.

Il dolore per la sua perdita era talmente forte, e il cane aveva lasciato la donna così sopraffatta dalla perdita, che ha deciso di contattare un negozio che si occupa di questa procedura per poter tenere la sua amata Fifi per sempre sulla sedia dove il cane dormiva.

Per alcuni può sembrare una tecnica macabra e barbara, ma qui non si tratta di un animale ucciso appositamente per procedere con questa tecnica, ma di un cane morto per una malattia, e dell’amore della sua proprietaria che proprio non poteva vedere la sua vita lontana dal suo amato cane.

La decisione di procedere con l’ imbalsamazione

Donna fa imbalsamare il cane per continuare a vederlo dopo la sua morte
Donna fa imbalsamare il cane per continuare a vederlo dopo la sua morte

Ognuno ha il proprio modo di affrontare un lutto e ognuno ha il proprio modo di ricordare l’amato animale domestico.

C’è infatti chi decide di cremarli e tenere le urne nella propria abitazione chi preferisce seppellirli e andare di tanto in tanto a trovarli sulle loro tombe e chi come questa signora proprio non può separarsi dall’amato animale tanto da farlo imbalsamare.

A quanto pare la donna madre di due bambini subito dopo la morte della sua amata Fifi per procedere con la tassidermia ha dovuto riporre il corpo esanime dalla sua cucciola in congelatore per poi consegnarla nelle mani esperte dell’imbalsamatore che dopo 8 settimane ha consegnato nuovamente Fifi alla sua proprietaria, per la somma di 400 sterline.

Somma pagata volentieri dalla donna dato che secondo quanto riportato dal Daily Mail ha asserito che l’imbalsamatore per l’imbalsamare Fifi  ha fatto un ottimo lavoro.

La signora ha anche espresso quello che l’ha spinta a procedere con questa pratica asserendo :

era un cane di piccola taglia con la più grande personalità”

“Era preziosa”

” non potevo pensare di passare tutta la mia vita senza rivederla”.

Dopo la consegna il cane è stato posizionato nella camera da letto della donna e secondo quanto riportato questo la fa sentire molto meglio. La signora tutte le mattine infatti saluta la sua cucciola e questo la rincuora molto.

Alcuni l’hanno definita folle ma, la maggior parte delle persone che hanno perso un animale domestico sanno quanto sia doloroso e di come abituarsi all’assenza dell’amato animale domestico sia devastante.

La signora Kimmy ha sostenuto la sua tesi asserendo “I miei genitori pensavano che fosse un po’ strano, ma fanno cremare i loro cani e hanno vasi di cenere in tutta la casa.

“È quello che fanno le persone diverse, suppongo, alcune persone le seppelliscono, alcune persone hanno le loro ceneri ho appena avuto Fifi nel suo guscio”.

“La mia famiglia e i miei amici non hanno davvero detto nulla al riguardo. Suppongo di essere comunque una persona piuttosto pazza, quindi probabilmente hanno pensato ‘è solo pazza comunque’ è il tipo di cosa pazza che farei”.

“Fifi era un piccolo cane con la personalità più grande  era semplicemente il miglior cane di sempre, quindi volevo che vivesse per sempre”.

“È dalla mia parte della stanza, ma mio marito la vede e le dice solo “ciao” di tanto in tanto. Lei è lì, ed è qui da così tanti anni, fa letteralmente parte dell’arredamento”.

Donna fa imbalsamare il cane per continuare a vederlo dopo la sua morte
Donna fa imbalsamare il cane per continuare a vederlo dopo la sua morte (Foto Facebook)

La donna possiede altri 10 cani ma questo trattamento è stato riservato solo a Fifi la signora ha anche raccontato di come le sia venuta l’idea di tenerla per sempre con se  :“Abbiamo sempre scherzato per tutta la sua vita sul fatto che avremmo farcito Fifi perché era semplicemente la migliore cagnolina e non volevamo mai perderla perché era così brillante”.

“Quando si è ammalata ad agosto 2020 ho iniziato a pensarci seriamente e ho pensato: “Dovrei davvero farlo? Come sarebbe non vedere FiFi ogni giorno?”.

“Ho solo pensato: “Non posso non vederla tutti i giorni” e volevo toccarla e vederla, quindi è semplicemente passato da lì”.

“Ho pensato di seppellirla perché la gente pensava che l’imbalsamazione fosse un po’ strana e non è adatta per gli animali domestici, ma allora ce l’avevo in testa e ho iniziato a parlare con l’imbalsamatore”.

“Mio marito e i bambini erano un po’ scettici e insicuri mi dissero  di farla finita e pensavano che forse  avremmo dovuto  semplicemente seppellirla, ma alla fine era il mio cane e il mio bambino, quindi hanno detto: “Qualunque cosa tu voglia fare, bene”.

Il cane è stato imbalsamato e anche se ad alcuni potrebbe sembrare una cosa bizzarra la donna ha pensato che non avrebbe voluto vivere senza lei e questo suo modo di agire potrebbe essere un modo per lei di ricordarla e di non separarsene mai più.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti