Home News Gatto percorre 80 chilometri nel motore di un furgone vivo per miracolo

Gatto percorre 80 chilometri nel motore di un furgone vivo per miracolo

Gatto di 5 settimane si infila nel motore di un furgone e viaggia per 80 chilometri diventando un passeggero clandestino inaspettato e in pericolo di vita.

Il gatto trovato all'interno del furgone (Foto Facebook)
Il gatto trovato all’interno del furgone (Foto Facebook)

Degli operai si stavano recando a 80 chilometri dal Merseyside allo Staffordshire per motivi di lavoro quando hanno deciso di fermarsi per fare una pausa dal viaggio a Newcastle-under-Lyme, scesi dal furgone gli uomini tra cui Dwayne Ofoeme ingegnere delle telecomunicazioni hanno sentito un miagolio provenire dalla vettura .

Il gatto che ha percorso 80 chilometri in un furgone

Il gatto trovato all'interno del furgone (Foto Facebook)
Il gatto trovato all’interno del furgone (Foto Facebook)

Inizialmente pensavano si trattasse di un micio sotto il furgone e prima di ripartire hanno deciso di controllare scoprendo che sotto il veicolo non vi era nulla. Gli uomini però continuavano a sentire il miagolio e hanno deciso di controllare all’interno del motore per assicurarsi che il piccolo non fosse incastrato.

L’uomo secondo quanto riportato dal Daily Mail ha infatti raccontato : “Avevamo percorso la M62 e la M6 e siamo scesi a Cambridge Drive per iniziare a lavorare”

“Abbiamo subito sentito miagolare e abbiamo pensato che fosse solo un gatto sotto il furgone… poi sono andato sotto per vedere esattamente da dove proveniva il rumore e ho notato un gattino non potevo crederci”.

Secondo i racconti dei presenti per estrarre il felino dal motore ci è voluta più di un ora perché il piccolo non era incastrato ma correva velocemente dal motore al telaio del veicolo.

“Era davvero spaventato e ho provato a lungo a cercare di raggiungerlo, ma semplicemente non voleva uscire, quindi abbiamo deciso di chiamare l’RSPCA”

Il gattino di 5 settimane e di soli 600 gr è stato soprannominato Ringo come il batterista dei Beatles, il piccolo grazie alle cure dell‘RSPCA si sta riprendendo.

Il piccolo è stato attirato da uno degli ispettori dell’RSPCA Jackie Hickman, grazie all’aiuto di una bustina per mici l’ispettore secondo quanto riportato ha lodato l’operato degli operai asserendo :” Gli uomini erano assolutamente fantastici; erano estremamente preoccupati per il suo benessere e hanno fatto del loro meglio per catturarlo, ma sfortunatamente Ringo aveva altre idee

Secondo l’ispettore il piccolo si pensa sia rimasto per più di un ora e per oltre 80 chilometri nel telaio del furgone e la sua sopravvivenza è un vero miracolo.

Il felino sta pian pian riacquistando peso e si sta riprendendo dalla terribile esperienza è stato vaccinato e sarà microchippato “È stato visto da un veterinario ed è stato molto felice di avere una piccola coccola, quindi non è sicuramente un gattino selvatico ed è abituato alla compagnia umana”

Si pensa infatti che il piccolo sia di qualcuno e attualmente sono stati diramati diversi appelli per poter ritrovare il proprietario.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti