Home News Gatto cade nel fiume: l’incredibile salvataggio – VIDEO

Gatto cade nel fiume: l’incredibile salvataggio – VIDEO

Il video dell’incredibile salvataggio della la Royal National Lifeboat che salva un gatto caduto nel fiume ghiacciato.

gatto salvato
Salvataggio di Icicle (Twitter)

A volte ci vuole un po’ di fortuna altre volte un po’ di speranza. Ma quando queste cose viaggiano insieme il risultato può essere sorprendente. Icicle, è un gatto dal manto bianco come la neve, che ha rischiato di annegare o ghiacciarsi cadendo nel fiume Bure Great Yarmouth, nel Norfolk, regione dell’Inghilterra orientale. Ironia della sorte, il suo nome significa ghiacciolo. Dopo che dei passanti lo avevano visto in difficoltà, hanno chiamato i soccorsi ed è i questo momento che è entrata in azione la squadra Royal National Lifeboat (RNLI).

Ghiacciolo, il gatto caduto nel fiume molto fortunato

volontari salvano animali
Royal National Lifeboat (Twitter)

La RNLI è uno dei più grandi enti di beneficenza che salva le vite in mare, che siano animali o persone. Opera intorno alle coste del Regno Unito, la Repubblica d’Irlanda, le Isole del Canale e l’Isola di Man, così come su alcune vie navigabili interne. È in una di queste vie interne navigabili che la vicenda di Ghiacciolo si è svolta.

Ti potrebbe interessare anche >>> Dog-sitter: presentata proposta di legge per istituire l’albo professionale

Quando i soccorsi sono arrivati sul posto dopo aver ricevuto la chiamata dei passanti, hanno trovato Icicle in evidente difficoltà. Il povero micio stava cercando con tutte le sue forze di arrampicarsi sull’argine del fiume, ma non riusciva a risalire la colonna di cemento. Stremato dalle forze, il micio dal manto bianco è caduto nel fiume gelido.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cucce calde per gatti randagi, l’impresa della famiglia del Kansas

Subito la RNLI si è avvicinata con l’imbarcazione per afferrare e portare in salvo Icicle. Il micio è stato subito avvolto da una coperta per asciugarlo e riscaldarlo, in seguito hanno provveduto a portarlo a riva. Dopo questa avventura, a riva gli è spettato un piccolo premio di consolazione: un bel pezzo di salmone. Infine Ghiacciolo è stato portato dal veterinario per accertare le sue condizioni di salute e dove ha potuto riabbracciare la sua famiglia. (Lisa Girello)