Home News Il gatto nato senza occhi: riesce a sopravvivere dopo il ritrovamento

Il gatto nato senza occhi: riesce a sopravvivere dopo il ritrovamento

L’incredibile storia del gatto Muppet: nato senza gli occhi riesce a sopravvivere dopo il suo ritrovamento. Ogni giorno migliora sempre di più.

Gatto Muppet Senza Occhi
Il gatto Muppet nato senza occhi (Screenshot Instagram)

Nella vita c’è chi afferma che migliorarsi sia una roba affidata ai pochi esseri viventi. Migliorare le proprie qualità di vita, migliorare il proprio stato di salute, e così via non è un passaggio semplice, che a tutti può riuscire al primo colpo. Anche perché si sa: la vita presenta i propri ostacoli in periodi e modi diversi.

Bisogna quindi farsi trovare pronti a tutto. Certo, alcune storie hanno dell’incredibile già sul nascere. E quando citiamo il verbo nascere intendiamo proprio quello. Storie riconducibili a vite di esseri umani, ma anche dei nostri amici a quattro zampe. Storie che si farebbe fatica solo a immaginarle, eppure esistono e vanno affrontate.

Come quella del gatto Muppet, un felino nato senza gli occhi. Quest’ultimo è stato ritrovato da un volontario di un’associazione che lo sentiva miagolare per la strada. Quando si è affacciato, davanti a sé ha trovato la “triste” vicenda. Solo che Muppet aveva in serbo una vita tutta sua da portare avanti. Una vita pregna di combattimenti pur di vincere a tutti i costi. Una vittoria senza medaglie, ma fatta di coraggio e sudore.

Il gatto Muppet nasce senza occhi: un volontario lo trova e lo porta in salvo, inizia un’altra vita

Gatto Muppet Senza Occhi
Il gatto Muppet in primo piano (Screenshot Instagram)

A volte per far iniziare un’altra vita ci basta veramente poco. Un aiuto, una mano tesa pronta a far rialzare qualcuno, una voglia di mettersi nei panni dell’altro e far sì che lui o lei ne esca fuori, da una brutta situazione, il più presto possibile. Insomma, qualcosa che renda vivi noi e l’altro che stiamo aiutando.

LEGGI ANCHE >>> Cane nato senza zampe, ritorna a camminare grazie alle protesi – VIDEO

E qualcuno, pochi giorni fa, in una cittadine del Texas, negli Stati Uniti d’America, ha sentito un vero e proprio urlo. Perché quello di Muppet non era un miagolio riportato all’ennesima potenza. No, quello di Muppet era un urlo alla vita, un qualcosa che somigliava a una voglia di venir fuori e combattere sotto i riflettori della luce della vita stessa.

Il volontario ha raccolto Muppet dalla strada, ma a quel punto aveva già notato qualcosa di veramente sbalorditivo. Il felino era nato senza occhi e con un labro a metà. La madre, dopo il parto lo ha abbandonato. Subito è stato portato in una clinica dove ha ricevuto le prime cure. Nonostante la mancanza dei bulbi oculari, la voglia di divere era tanta.

LEGGI ANCHE >>> Cane senza occhi adottato e riempito di affetto, guardate le belle immagini

Era ancora un cucciolo, così è stato intubato e dato lui il cibo attraverso una piccola flebo. Giorno dopo giorno la vita del quattro zampe è migliorata sempre di più, finché una famiglia non si è fatta avanti per adottarlo e per donare lui quell’appoggio essenziale per condurre una vita piena, nonostante le difficoltà che ha incontrato e che ancora incontrerà nel corso del suo cammino.