Home News Il gatto dagli occhi azzurri: abbandonato perché “morde”

Il gatto dagli occhi azzurri: abbandonato perché “morde”

Un gatto chiamato Jackson Avery, in onore del dottore di Grey’s Anatomy, viene abbandonato perché morde. La motivazione sembra davvero surreale, anche perché il passato del felino rivela dei fatti per niente piacevoli e gestito in maniera pessima.

Gatto Abbandonato Morde
Il gatto Jackson Avery seduto sul trespolo (Facebook – Fuori Di Coda odv)

Prendere un animale nella propria casa è prima di tutto un atto di grande responsabilità. Se si scappa da questo insegnamento si “scappa” anche da tutto il resto. E la responsabile vien da sé: è pur sempre un essere vivente che ha bisogno di cure e spazi dove poter esprimere la sua vita. Cosa che non ha avuto il gatto Jackson Avery, chiamato in questo modo in onore del dottore di Gresy’s Anatomy interpretato da Jesse Williams. Un’altra sua particolarità sono quei bellissimi occhi azzurri. Dei particolari non indifferenti e che potrebbero attirare l’attenzione di molti. E invece non è andato così. Il gatto, dopo essere stato accolto in famiglia, è stato poi rispedito indietro con una motivazione davvero assurda.

Abbandonato perché morde: dietro l’abbandono del felino ci sono altre motivazioni più profonde

Gatto Abbandonato Morde
Il gatto Jackson Avery guarda fisso l’obiettivo della telecamera (Facebook – Fuori Di Coda odv)

Belli i nomi in onore di alcuni personaggi televisivi. Belli anche gli occhi azzurri. Insomma, bello, sì, l’aspetto fisico. Ma dalla responsabilità, ancora una volta, non si scappa. E qualcuno, invece, nei confronti di Jackson Avery (il gatto) si è dato alla fuga, dando una motivazione del tutto inaspettata.

LEGGI ANCHE >>> Il gatto morde e graffia senza motivo: cause e consigli

Il felino è stato adottato qualche tempo fa. Dopo qualche mese è arrivata la notizia: sarebbe tornato indietro al più presto. L’animale morde! È questa la spiegazione che dato la famiglia che lo aveva preso in casa, fermandosi solo a queste parole. Ma dietro c’è dell’altro, che deve essere spiegato.

Il gatto veniva da un passato difficile, contornato da episodi alquanto sgradevoli. Non morde affatto. Il problema è che non riesce a dosare le sue emozioni. Uno suo gesto di affetto o di gioco lo si può interpretare male, appunto, come un morso che tende a, o peggio anche che vuole, fare male. Niente di tutto questo.

LEGGI ANCHE >>> Il gatto morde e dà calci: quando e perchè lo fa, e cosa fare per evitarlo

Il felino dagli occhioni dello stesso colore del cielo è stato comunque rispedito indietro e ora cerca una nuova famiglia. Qualcuno che lo comprenda, ci passi delle giornate e lo educhi, piano piano, a migliorare e dosare le sue emozioni. Ricordando sempre che gli animali, anche se convivono con noi esseri umani, sono dotati d’istinto e non di ragione. Un tratto che molto spesso tendiamo a scordare. Per maggior informazione si può contattare il seguente numero: 333.5799024, oppure scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: fuoridicoda@gmail.com

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.