Home News Gatto candidato per il premio “personaggio dell’anno”: di chi si tratta

Gatto candidato per il premio “personaggio dell’anno”: di chi si tratta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:57
CONDIVIDI

Un gatto è alle prese con una candidatura singolare: quella di personaggio dell’anno. Scopriamo insieme di chi si tratta

Gatto candidato per il premio "personaggio dell'anno": di chi si tratta
Gatto candidato per il premio “personaggio dell’anno”

Prima di procedere con la storia di cui vi parleremo oggi, desidero fare un sunto di ciò che è stato il 2020. Vi chiederete sicuramente a cosa può servire fare un riepilogo delle vicende che si sono susseguite in questo anno, ed io sarò pronto a togliervi ogni curiosità.

La storia di oggi è singolare così come l’anno 2020. È vero che anche nei secoli passati ci sono state guerre ed epidemie, ma il 2020 ci ha colti di sorpresa sotto molti punti di vista.

In primis c’è il coronavirus. Nessuno mai si sarebbe aspettato di assistere a un’epidemia che decimasse il nostro pianeta e che mettesse in ginocchio l’intero globo terrestre.

A questo vanno aggiunti gli incendi che hanno provocato danni irreparabili per la flora e la fauna del nostro pianeta, e potrei aggiungere altre catastrofi per parlare fino a domani. Ma per vostra fortuna mi fermo qui per aprire il sipario per fare entrare in scena il protagonista di oggi.

Potrebbe interessarti anche: Gatto in vacanza a Oulx fugge in Francia: l’incredibile storia di Shir Khan

Gatto candidato per il premio “personaggio dell’anno”

Gatto candidato per il premio "personaggio dell'anno"
Gatto candidato per il premio “personaggio dell’anno”

Come detto in apertura, il 2020 è stato un anno ricco di sorprese, se così le vogliamo chiamare. Il covid-19 è stato sicuramente la causa maggiore di tutto ciò, ma in Nuova Zelanda, sta per accadere un evento che renderà più che memorabile il 2020.

Nel continente scoperto dopo l’America, un gatto di nome Mittens è il candidato per l’elezione del “personaggio dell’anno” nella nazione dove vive: la Nuova Zelanda.

La candidatura di per sé può sembrare particolarmente curiosa, ma il motivo è a sua volta clamoroso. Mittens è il candidato per quella che potremmo definire la “mascotte” della città di Wellington.

I cittadini di questa città, infatti, sia anziani che bambini, hanno “adottato” questo gatto d’angora con meches rossicce, iscrivendolo addirittura sui più famosi social network.

L’elezione, che non sarà valida per le presidenziali, avverrà all’inizio del 2021, e gli altri contendenti sono di grandissimo calibro. Per Mittens la vittoria non è scontata.

I candidati-rivali, sono i gatti della leader del governo Jacinda Ardern, un famoso microbiologo – apparso molte volte in tv durante il lockdown -, ed il direttore del sistema sanitario Ashley Bloomfield.

I bookmakers, però non lasciano dubbi e danno come favorito il nostro protagonista. Sarà veramente Mittens ad alzare il trofeo? Nessuna previsione da parte nostra, ma vi assicuriamo che al termine delle elezioni vi riveleremo il vincitore.