Home News Gatto sigillato in una scatola con un cavo telefonico legato al collo...

Gatto sigillato in una scatola con un cavo telefonico legato al collo (Foto)

Una scatola sigillata con del nastro adesivo e un cavo telefonico è stata abbandonata davanti alla porta di una associazione benefica per animali. All’inizio i volontari pensavano si trattasse di una normale donazione ma aprendo il pacco si sono resi conto che al suo interno vi era qualcos’altro, un povero gatto ferito.

Il gatto trovato nello scatolone legato con il filo del telefono al collo ( Screen Video )
Il gatto trovato nello scatolone legato con il filo del telefono al collo ( Screen Video )

Il rifugio per animali Etobicoke si è trovato ad affrontare una situazione veramente fuori dal comune. Fuori dal portone della sede è stato infatti recapitato un pacco accuratamente chiuso con dello scotch e con un pezzo di filo del telefono che fungeva da manico per trasportarlo.

Se inizialmente i volontari dell’associazione pensavano che si trattasse di una comune donazione hanno dovuto ricredersi immediatamente, sui lati della scatola erano infatti stati fatti alcuni buchi e si sentivano dei rumori e dei movimenti provenire dall’involucro.

Aprendo lo scatolo la scena è stata orribile, nello scatolone vi era in fatti un dolce gatto molto impaurito con un pezzo dello stesso filo che legava la scatola attorcigliato al suo collo.

Inizialmente il gatto che sarà successivamente nominato con il nome di Octavia era terrorizzata dalla vista dell’essere umano e si era messa in una posizione che rendeva impossibile liberarla o semplicemente avvicinarla.

Dopo svariati tentativi e con molta dolcezza e cautela una delle volontarie è riuscita a accarezzarla e a farla sentire a proprio agio, e si è potuta notare una ferita che inizialmente non era stata notata.

Potrebbe interessarti anche : Donna inorridisce quando vede il suo gatto con il ferro spinato al collo

Il gatto sigillato nella scatola con il filo del telefono era ferito

Il gatto trovato nello scatolone legato con il filo del telefono al collo ( Foto Facebook)
Il gatto trovato nello scatolone legato con il filo del telefono al collo ( Foto Facebook)

Octavia infatti spaventata si era ranicchiata su se stessa, e aveva ripiegato le zampe sotto al suo corpo non mostrando che una delle zampe posteriori era mancante, il moncherino non era stato amputato chirurgicamente il che ha fatto pensare che avesse subito qualche sorta di incidente.

Il felino color grigio e rosso stava provando un dolore immenso e il veterinario ha consigliato di amputare il resto della zampa per far si che il gatto potesse avere una migliore qualità di vita.

Il costo dell’operazione è molto elevato e l’associazione benefica si è già messa in moto organizzando una raccolta fondi per provvedere alle sue cure.

Attualmente non si conosce il motivo dell’abbandono ne tanto meno le cause dell’incidente, ciò che è noto è che una povera gattina è stata abbandonata in una scatola con del filo telefonico al collo e questo è una fatto  già abbastanza tremendo, ed ecco perché il rifugio sta tentando con tutte le sue forze di raccogliere abbastanza fondi per curarla e per poterle regalare qualcosa che probabilmente la piccola Octavia fino ad ora non ha mai ricevuto, una casa amorevole e la felicità.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti