Home News Gatto sparisce per tre settimane: ritrovata nel magazzino dei vicini (FOTO)

Gatto sparisce per tre settimane: ritrovata nel magazzino dei vicini (FOTO)

Una famiglia era disperata , dopo tre settimane di ricerche l’adorato gatto di famiglia sembrava svanito nel nulla, i proprietari della dolce felina non si erano arresi e continuavano a cercare la piccola con ogni mezzo poi la rivelazione dei vicini.

Mabel la gatta sparita per tre settimane da casa (Foto Facebook)
Mabel la gatta sparita per tre settimane da casa (Foto Facebook)

una famiglia di West Bridgford era disperata, infatti per circa 3 settimane si erano protratte le ricerche per trovare Mabel una gattina bianca e nera che era scomparsa nell’area di Melton Road/Charnwood Grove/Chantrey Road/Loughborough Road.

Tutto il vicinato conoscendo la famiglia e la felina si erano adoperati alla ricerca della cucciola della quale però si era persa ogni traccia.

Volantini e annunci online non erano serviti a riportare la piccola a casa, e tutta la famiglia stava per rassegnarsi al fatto che forse potesse essersi allontanata salendo su qualche camion delle consegne e che allontanandosi troppo da casa si fosse persa e non riuscisse più a tornare.

Il ritrovamento del gatto dopo 3 settimane

Mabel la gatta sparita per tre settimane da casa (Foto Facebook)
Mabel la gatta sparita per tre settimane da casa (Foto Facebook)

Nonostante le probabilità a loro sfavore tutta la famiglia non si è persa d’animo, finché dopo ben 3 settimane alcuni suoi vicini hanno fatto quella che tutti hanno definito come la telefonata più inaspettata e più bella mai ricevuta.

A quanto pare la poverina era rimasta per 3 settimane a pochi isolati dalla sua abitazione senza potervi fare ritorno, era stata accidentalmente chiusa all’interno di un magazzino degli attrezzi nel giardino di una abitazione poco lontana e fortunatamente il proprietario dovendo ultimare le ultime rifiniture al suo prato aveva aperto il box vedendone uscire la piccola notevolmente dimagrita.

Mabel è stata immediatamente portata da un veterinario dove oltre all’evidente malnutrizione e disidratazione il medico non ha riscontrato alcun problema di salute, riconsegnando immediatamente la piccola ai suoi legittimi proprietari che sono stati entusiasti di poterla finalmente riabbracciare.

La piccola era dotata di un collarino azzurro con la medaglietta di un gatto con il numero dei proprietari, il che è stato molto utile per rintracciarli immediatamente. La piccola era anche provvista di microchip identificativo e poterla restituire alla sua famiglia è stato veramente semplice dopo il ritrovamento.

La vicenda ha appassionato talmente tanto i vicini che proprio come si fa per i post Facebook anche i volantini sparsi per il quartiere sono stati aggiornati da uno sconosciuto che con una penna ha scritto su tutti i volantini disseminati nella zona ” Mabel è a casa!!”.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti