Home News Dopo giorni di paura, la gatta Sole è stata ritrovata – FOTO

Dopo giorni di paura, la gatta Sole è stata ritrovata – FOTO

CONDIVIDI
Ritrovata Sole (foto da Facebook)

Ha avuto un lieto fine la vicenda di Sole, la gatta che è stata smarrita dalla compagnia Iberia. Di lei non si avevano notizie da 50 giorni circa, ovvero dall’undici luglio. A denunciare cosa era accaduto era stata la sua proprietaria, Silvia Pitarresi con un appello fatto circolare in Rete: “Buongiorno, scrivo disperata perché l’11 di Luglio mentre mi recavo da Torino a Marrakech con volo Iberia con scalo a Madrid, è stata smarrita dal personale la mia gattina Sole”.

Proseguiva il racconto della giovane: “Non mi hanno lasciata andare a cercarla sul posto. Mi hanno detto che era un’area riservata e chiusa, impossibile accedere a nessuno se non agli addetti. Volevano mandarmi via il giorno dopo. Mi sono rifiutata e il 12/7 mi hanno fatta scortare sulla zona dell’accaduto. Impossibile trovarla, zona orrenda e pericolosa, oltre che molto vasta, un tunnel sotterraneo con accesso da due rampe che collegano i gates. Probabilmente nel trasporto, sono stati troppo veloci e bruschi e un colpo deve fatto aprire la gabbia, che comunque era ben chiusa”.

La ragazza si diceva “disperata” e spiegava che il personale della compagnia aerea l’aveva attaccata, sostenendo che se la gatta Sole si era persa la colpa era sua perché non era stata attenta. In ogni caso, la petizione lanciata su Change.org ha avuto degli ottimi riscontri e in tanti si sono mossi alla ricerca della micia scomparsa. Con lei c’erano anche i suoi due cani, e Silvia è dovuta andare in Marocco per motivi di lavoro. Non potendo lasciare i propri animali a nessuno, ha allora deciso di portarli con se. Quello che è accaduto, dunque, ha messo contro la compagnia aerea qualche decina di migliaia di persone.

La svolta nel caso

Dopo cinquanta giorni e oltre 40mila firme raccolte, dunque, nelle scorse ore Silvia è stata contattata da Borja San Juan, operatore dell’associazione Vidas de Gato. Questi ha spiegato alla giovane che da quell’undici luglio, giorno della scomparsa, ha portato avanti le sue ricerche. Non si è dunque mai fermato esattamente come non lo ha mai fatto Silvia. Così, grazie alla loro tenacia, Sole è stata ritrovata. Il giovane spagnolo ha pubblicato su Facebook diverse foto che lo mostrano mentre abbraccia e coccola la micia. “Soleeeeee!!!! Insieme a chi l’ha ritrovata con tanto amore e cooperazione di squadra. Grazie Borja!!!! Sempre infinitamente”, scrive Silvia Pitarresi, condividendo quelle immagini. Sole adesso aspetta solo di potersi far coccolare da Silvia.

 

GM