Home News Gorilla muore allo zoo, per qualcuno era ‘pericoloso’

Gorilla muore allo zoo, per qualcuno era ‘pericoloso’

CONDIVIDI

harambe

Arriva una triste notizia dallo zoo di Cincinnati: è morto Harambe, un gorilla di pianura. La sua specie è a rischio estinzione, ma nonostante questo il gorilla è stato ucciso perchè qualcuno lo riteneva ‘pericoloso’. In realtà quello che è successo non evidenzia in nessun modo la sua pericolosità, semmai mette in mostra la noncuranza di genitori sprovveduti che hanno lasciato cadere il loro bambino di appena 4 anni nella gabbia di Harambe. Il grosso animale non avrebbe alzato un dito contro di lui, lo ha solo afferrato per i pantaloncini portandolo via al riparo dalla confusione e dalle urla degli umani. E’ così che si comportano i gorilla, ma non per qualcuno. Harambe è stato visto come un pericolo per il bambino, per cui non si è optato per sedarlo, ma per ucciderlo. Forse il vero pericolo per il bambino è stata la distrazione assurda di due genitori inesperti, che evidentemente non hanno tenuto in conto delle dovute responsabilità che comporta portare un bambino allo zoo. E così un altro animale muore in gabbia da innocente e tutte le responsabilità di quello che è successo ricadono su di lui.