Gucci sopravvive alla tratta: dopo l’addio a Lampedusa il cane cerca casa – FOTO

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

News

Dopo essere stato costretto a dire addio alla sua mamma umana il cane Gucci, sbarcato a Lampedusa sano e salvo, cerca una nuova casa. 

gucci cane tratta lampedusa
Il pelosetto Gucci (Facebook Paola Mantero Bisio – Amoreaquattrozampe.it)

La sua salvezza è stata accompagnata da un triste addio, ma non per questo ha deciso di arrendersi. È questo il presente di un tenero esemplare di barboncino femmina – di nome Gucci – approdato a Lampedusa dopo aver viaggiato a lungo su un barcone a largo del Mediterraneo. La piccola Gucci è giunta in Italia, dopo essere partita dalla Tunisia, e il suo annuncio di adozione è stato pubblicato lo scorso 15 febbraio.

Gucci sopravvive alla tratta: dopo il triste addio a Lampedusa il cane cerca una nuova casa – FOTO

gucci cane tratta lampedusa
Gucci con uno dei suoi amici felini (Facebook Paola Mantero Bisio – Amoreaquattrozampe.it)

La notizia è apparsa su Facebook, con una descrizione accurata dello stato di salute e della sistemazione temporanea dove il barboncino è stato accolto in attesa di trovare un casa per sempre. “Ha due anni“, si legge in didascalia alla condivisone risalente a una settimana fa dalla donna impegnatasi a prendersi momentaneamente cura di lei.

Potrebbe interessarti anche >>> Cane chiede ai suoi genitori un fratellino e viene accontentato – VIDEO

Gucci ha una “storia particolare” alle spalle e ore vive in simbiosi con alcuni gatti che le tengono compagnia dopo essere rimasta sola alla fine della traversata. Al momento la barboncina risiede nell’abitazione di un’amica della sua proprietaria, che ha dovuto allontanarla non potendola portare con sé nella sua attuale sistemazione.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Nonostante le sue buone intenzioni, però, la donna – come testimonia una seconda utente, artefice del post – ha spiegato di non essere in grado di accudirla per un lungo periodo di tempo. E della necessità, al contempo, di Gucci di “vivere una vita attiva che lei non le può garantire“.

Per tal ragione l’appello di sensibilizzazione, diramato sui social network di riferimento in questi ultimo giorni, si pone come obiettivo quello di trovare – al più presto – una nuova famiglia alla cagnolina. Gucci, a tal proposito – come si sottolinea anche nella comunicazione su Facebook, avrebbe già terminato il suo ciclo di vaccinazioni e sarebbe già stata sterilizzata.

Potrebbe interessarti anche >>> Stile: il piccolo cane eroe che sta compiendo miracoli in Turchia – VIDEO

Il temperamento di Gucci, inoltre, è stato descritto come “affabile“. Il barboncino dall’animo “buono” avrebbe dimostrato infatti, sin dal suo arrivo, di rapportarsi amabilmente sia con le persone nel suo intimo entourage che con gli animali che condividono con lei lo spazio domestico.

Gestione cookie