Home News I polpi sfruttano i nostri rifiuti in mare: ora è diventato questo...

I polpi sfruttano i nostri rifiuti in mare: ora è diventato questo il loro posto al sicuro

In queste ultime ore stanno facendo il giro del mondo alcune immagini che hanno lasciato perplesse milioni di persone. I polpi stanno riutilizzando i nostri rifiuti: ecco come!

polpo in mare
Polpo in mare – Fonte: Pinterest

Questa è l’ultima notizia che sta facendo letteralmente uscire fuori di testa chiunque. Incredibile, gli animali non smettono mai di stupirci. A far rimanere a bocca aperta l’intera popolazione mondiale questa volta sono stati i polpi. Perché? Presto lo scoprirete.

Per quanto possa meravigliarvi quello che stiamo per raccontarvi, sappiate che da una parte non è poi così sconvolgente, in quanto, i polpi sono tra gli animali più intelligenti al mondo.

Basti pensare alle molteplici abilità di cui sono dotati. Chi non ha mai avuto difficoltà ad aprire un barattolo? Inutile nasconderlo, a tutti noi, almeno una volta nella vita, è capitato. Quindi, siamo tutti d’accordo che in fin dei conti non è una competenza così scontata…

E non è mica finita qui: sognano come noi ed hanno un incredibile senso dell’orientamento, forse perfino migliore del nostro.

I polpi stanno utilizzando tutti i nostri rifiuti gettati in mare: in che modo?

Hai presente quelle meravigliose conchiglie che spesso ci capita di trovare in riva al mare? Benissimo, sicuramente nel periodo estivo avrai visto qualcuno portarsele a casa, e perché no, magari l’hai fatto anche tu.

Potrebbe interessarti anche: Gli studiosi mettono in allerta: non aprite allevamenti di polpi

C’è un particolare però, che purtroppo, in pochi conoscono: le conchiglie sono la tana di innumerevoli animali invertebrati.

polpo
Polpo – Fonte: Pinterest

Quando quest’ultime vengono ingiustamente portate via dal loro territorio, moltissime sono le creature che devono adattarsi e andare alla ricerca di altri materiali per potersi mettere al riparo. Fondamentalmente, quello che devono fare, è cercare un’altra casa. 

Ecco che qui entrano in gioco i rifiuti presenti in mare: sí, perché, non trovando altro, la loro casa diventa automaticamente l’immondizia. È quello che accaduto ai polpi ad esempio, che trovandosi questi oggetti in mare, hanno subito approfittato per utilizzarli come tana.

Potrebbe interessarti anche: Curiosità sui polpi: fatti che forse non conosci su questo mollusco

Un recente studio pubblicato sul Marine Pollution Bulletin, ha dimostrato che i polpi stanno utilizzando la nostra sporcizia come rifugio.

Polpo con rifiuti
Polpo con rifiuti – Fonte: Pinterest

Inoltre, nelle numerose bottiglie di plastica o vetro buttate in mare sono state individuate delle uova. Immagini che lasciano a dir poco, a bocca aperta.

Tutto chiaro, ma il problema dove sta?

Tutta questa infinita quantità di rifiuti (a partire da bottiglie di plastica, batterie, fino ad arrivare a chissà cosa) mette in grave pericolo la loro esistenza. Questo perché, stando a ciò che riportano diversi studiosi, potrebbero presentare metalli pesanti e sostanze chimiche altamente dannose. 

Una cosa è certa: se stai per gettare qualcosa in mare pensaci 2 volte. Le conseguenze potrebbero essere peggiori di quel che credi…

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Irene Forte