Home News Il cane è paralizzato ma per passeggiare il suo amico realizza l’impossibile

Il cane è paralizzato ma per passeggiare il suo amico realizza l’impossibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:11
CONDIVIDI

Il cane è paralizzato ma lui non rinuncia a fare una passeggiata insieme e per farlo ha escogitato un modo molto fantasioso.

Il cane affetto da SLA

Il suo cane è affetto dalla sclerosi laterale amiotrofica (SLA), un disturbo del midollo spinale che può portare alla paralisi. Ma passeggiare insieme, per loro era una cosa troppo importante, così il suo amico umano ha deciso di realizzare per lui un carrello dove trasporta il suo amico a quattro zampe tutti i giorni, ben coperto per fagli prendere un po d’aria, e per continuare a dargli quel senso di “normalità” che una malattia come la SLA toglie inevitabilmente.

Nuova Scozia, in Canada mentre passeggiava in un parco durante una fredda giornata invernale Bryan Thompson incontrò un’uomo che passeggiava con il suo carrello, incuriosito da cosa stesse trasportando si avvicinò e scoprì che l’uomo non stava trasportando una cosa , ma trasportava il suo amore.

Trasportava con un carrello il suo cane paralizzato

Trasportava il cane paralizzato con un carrello faticosamente tra la neve

Nel carrello adagiato come un Re vi era infatti il suo cane un grosso cane bianco coperto fino al collo con una coperta, nonostante la neve l’uomo trascinava faticosamente il carrello per fare una passeggiata con il suo migliore amico.

Iniziò a parlare con quello sconosciuto che riferì a Bryan della malattia del cane e della sua impossibilità di camminare. Nonostante questo però l’uomo non poteva rinunciare a rendere felice il suo amico a quattro zampe così aveva architettato questo splendido modo per poter continuare a passeggiare insieme a lui.

Bryan Thompson ha scattato alcune foto e le ha successivamente pubblicate online. Le foto della splendida umanità di quello sconosciuto, hanno fatto il giro del web diventando in pochissimo tempo virali e dimostrando ancora una volta, che se c’è amore anche la malattia non è un’impedimento.

Nel post pubblicato su Facebook si può infatti leggere :

Non conosco quest’uomo, e spero che non gli dispiace questo post. Questo tizio con un cuore fantastico stava portando il suo cane attraverso il Shubie Park a Dartmouth, come potete vedere, su un carro. Mi ha detto che ha la SLA.”

Gli ho detto che era una brava persona per farlo, perché so che ce ne sono molti che non l’avrebbero fatto. E lui mi ha risposto che il cane avrebbe fatto lo stesso per lui e avrebbe continuato a trasportarlo tutti i giorni .

“Questo ragazzo merita un enorme bacio  per il suo amore per il suo cane”.

Successivamente, lo sconosciuto e il suo cane felice continuarono per la loro strada, ma l’esempio dell’amore e della dedizione che questa persona ha dimostrato dovrebbero far riflettere.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI