Il suo aspetto è terrificante, ha messo in fuga moltissime persone!

Foto dell'autore

By Diana Cavalieri

News

Una creatura dall’aspetto terrificante è stata trovata sulla spiaggia e ha messo in fuga le persone, ecco di che cosa si tratta.

Ritrovamento sulla spiaggia
Il suo aspetto è terrificante, ha messo in fuga moltissime persone! (Facebook-Seaside Aquarium-amoreaquattrozampe.it)

Il mare è estremamente affascinante così come può essere estremamente pauroso per moltissime persone. Il motivo è presto detto: nella immensa distesa di acqua ci sono moltissimi animali, molto diversi tra di loro, alcuni pacifici, altri molto aggressivi. Quindi, l’ignoto, il non conoscere che cosa c’è esattamente lì sotto e dove crea un’atmosfera particolare. Questa atmosfera si traduce in paura e terrore se poi ci sono dei ritrovamenti sulla spiaggia come quello che vi stiamo per raccontare. Una creatura dall’aspetto terrificante ha messo in fuga molte persone, ma di che cosa si trattava? Scendiamo nei dettagli.

L’aspetto è terrificante: ecco il ritrovamento in spiaggia che ha messo in fuga le persone

Ci troviamo in Oregon e precisamente nella spiaggia a sud di Cannon Beach. Sulla riva è comparso quello che in molti hanno subito chiamato “mostro”. Di sicuro il suo aspetto non è molto carino. Anzi, appena l’hanno visto in molti sono scappati dalla paura. Ma di quale creatura stiamo parlando e perché si trovava lì? Cerchiamo di capirlo.

Pesce ritrovato sulla spiaggia
Pesce sulla spiaggia (Facebook-Seaside Aquarium-amoreaquattrozampe.it)

La creatura che vedete in foto e che è stata ritrovata nella spiaggia è il pesce palla del Pacifico. Vive negli abissi, individuarlo è estremamente raro e fino a questo momento sono stati registrati solamente 31 esemplari in tutto il mondo. Il suo nome scientifico è Himantolophus sagamius e vive abitualmente a profondità comprese tra i 600 e 900 metri.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento sul tema >>> Inghiottite da un gigante del mare: momenti di terrore per due povere donne

A condividere le foto del recente ritrovamento la pagina Facebook Seaside Aquarium. Si sa molto poco sulla vita di questi pesci. Le dimensioni della femmina sono molto maggiori rispetto a quelle del maschio. Hanno una luce sulla fronte sempre accesa in modo tale da attirare a sé le prede in quella che viene chiamata una “canna da pesca” luminosa.

Non è schizzinoso, infatti, si accontenta di qualsiasi cosa gli capita a tiro per nutrirsi. Questo esemplare, in particolare, è una femmina. Si possono notare i denti aguzzi e le dimensioni. Pensate che il maschio misura appena 30 cm e serve solamente a fornire alle femmine gli elementi per la riproduzione. A volte si attaccano alle femmine e vivono in quel modo, praticamente come parassiti.

È una scoperta molto interessante perché non erano segnalate presenze in Oregon. Invece, si sa che sono presenti in Giappone, Russia, Hawaii, Nuova Zelanda. L’ultimo ritrovamento pochi anni fa in California, nel 2021. Insomma, attenzione quando fate le vostre passeggiate in riva al mare, potreste incontrare qualche creatura marina più o meno conosciuta.

 

Impostazioni privacy