Home News Nascite speciali: in Inghilterra 10 cuccioli di foche nere

Nascite speciali: in Inghilterra 10 cuccioli di foche nere

Direttamente dall’Inghilterra arrivano delle nascite speciali: 10 cuccioli di foche nere, dove, di solito, rimangono grigie. Un fatto davvero curioso.

Nascita Cuccioli Foca Nera
Un cucciolo di foca nera (Fonte Facebook)

Ogni tanto capita di assistere a qualche parto speciale. Occasioni più uniche che rare, ma che, a volte, possono regalare un’immagine “diversa” al nostro quotidiano. Certo, la fortuna, in questi casi, deve girare dalla parte giusta.

Per fortuna intendiamo trovarsi al posto giusto, nel momento giusto. Però, ai giorni d’oggi, le immagini che arrivano direttamente dal web ci permettono di assistere a queste fortune, anche se non in tempo reale, in modo indiretto.

Non parliamo ovviamente solo del campo umano, ma anche di quello animale. In diversi angoli della terra può capitare, per fattori genetici, che degli esemplari nascono con un colore diverso del loro bellissimo pelo o della pelle stessa. Come dicevamo poc’anzi sono degli eventi più unici che rari, come quello accaduto in Inghilterra dove in un posto ove nascono solo foche grigie sono venuti al mondo dieci cuccioli di foche nere.

L’Inghilterra protagonista della nascita di 10 cuccioli di foche nere: spiegato subito il perché

Nascita Cuccioli Foca Nera
Due foche in relax nel loro habitat naturale (Fonte Facebook)

Altro che avvistamenti! Quelli capitano per specie già esistenti. Cosa ben diversa è assistere a delle nascite inaspettate nel campo animale e trovarsi dinanzi a esse del tutto spiazzati. Ovviamente il tutto riconducibile in termini positivi del fatto in sé.

LEGGI ANCHE >>> Curiosità sulle foche: ecco 10 fatti che forse non conoscevate

Siamo in Inghilterra. Si è assistito alla nascita di rari cuccioli di foca nera nella riserva naturale di Blakeney Point, sulla costa settentrionale del Norfolk. In un posto che, però, vede un habitat naturale della più grande colonia di foche grigie della stessa nazione.

Ad avvistare queste speciali nascite sono stati i ranger del posto, del National Trust, che hanno da subito riportato la notizia agli esperti del settore. Queste foche, di solito, nascono bianche. Poi, dopo circa due settimane, perdono la lanuggine e mostrano un mantello color grigio.

Questa volta la sorpresa: una parte di loro ha mostrato un colore nero, lucente e vellutato. Ma gli esperti hanno spiegato, fin da subito, lo “strano caso”: il colore è dovuto al melanismo, un insolito eccesso di pigmentazione. Più semplicemente una condizione inversa a ciò che chiamiamo albinismo, dove il colore è completamente bianco. Solitamente questo evento si manifesta una volta su 400 nascite. Non a caso quest’anno si vede un boom di 4.000 esemplari. Ecco spiegato il motivo.

LEGGI ANCHE >>> L’applauso delle foche grigie sott’acqua per attirare un compagno

In ultimo, e più nel dettaglio, il colore nero di questo foche è dovuto ai fattori genetici. Un processo che si ripete nel tempo con un certo tipo di distanziamento tra generazione e generazione. Se entriamo nei tecnicismi, si riferisce a un fenotipo nel quale la pigmentazione di un organismo è espressa completamente. In questo modo i 10 cuccioli rimarranno neri a vita, ma potranno benissimo integrarsi nella colonia, proprio com’è successo in passato e come accadrà in futuro. Un bello schiaffo, sotto forma di metafora, a certi discorsi mandati ancora in giro da alcuni di noi… esseri umani!

Davide Garritano