Home News Investita da un’auto, la lasciano dentro al cassonetto per le donazioni all’esterno...

Investita da un’auto, la lasciano dentro al cassonetto per le donazioni all’esterno di un rifugio

CONDIVIDI
contenuto 100% orignale
@Facebook/Animal League

La sede dell’Animal Welfare League ha all’esterno un cassonetto dove le persone possono lasciare delle donazioni per gli animali bisognosi: che siano coperte, cuscini, cucce, cibo e tutto il necessario per rendere la vita dei 4zampe migliore al rifugio.

Tuttavia, i volontari non si sarebbero mai aspettati quello che hanno trovato una mattina, arrivando al rifugio, all’interno del cassone. Aprendo il box per prelevare le donazioni dei buon samaritani, i volontari hanno trovato un cucciolo ferito. Il cagnolino chiamato Sunshine dovrebbe avere a malapena tre mesi ed è stato subito portato dal veterinario. Molto probabilmente, il cucciolo è stato investito e secondo il veterinario sarebbe stato anche trascinato dall’auto. Qualcuno ha ben pensato di portarlo al centro dell’associazione.

“Animal Welfare League non lascia mai un animale in difficoltà”, hanno scritto i volontari, spiegando che faranno il necessario per salvare la vita al piccolo terrier, chiedendosi tuttavia perché chi ha portato il cane non abbia pensato di lasciarlo all’interno e non all’esterno della struttura.

Quando il cucciolo è stato trovato era già in condizioni critiche, aveva lividi e graffi su tutto il corpo e tremava. Per questo i volontari temevano che avesse un trauma alla testa. Il cucciolo è stato messo sotto trattamento e in osservazione, con flebo per calmare i dolori e antibiotici.

Una femminuccia che ha lottato con tutte le sue forze per restare in vita. Purtroppo, non ce l’ha fatta e dopo due giorni dal suo ricovero ha attraversato il ponte. Ma quanto meno, sottolineano i volontari, non ha sofferto ed era tra le nostre braccia, circondata dall’affetto.
“Le giornate come oggi sono sempre dure. Ogni giorno la nostra squadra deve affrontare un milione di cose”, ha scritto lo staff dell’associazione, ringraziando tutti coloro che hanno sperato assieme a loro, contribuendo per le cure della piccola Sunshine, ovvero raggio di sole. Un piccolo raggio che ha attraversato i cuori dei volontari che si devono far forza e coraggio di fronte alle assurdità. Bastava bussare alla porta e chiedere aiuto. Forze, la piccola Sunshine presa in tempo poteva essere recuperata. Ma quando è stata trovata in mezzo al cassone le sue condizioni erano già troppo gravi. Aiutare un animale in difficoltà contribuisce a salvare una vita.

C.D.

Aggiornamento funesto R.I.P