Home News La storia di Asia, il cane Pitbull soprannominato il “dalmata rosa”

La storia di Asia, il cane Pitbull soprannominato il “dalmata rosa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:01
CONDIVIDI

Due cani sono stati abbandonati in un rifugio e uno di loro era di colore rosa. I volontari dopo la sorpresa lo hanno aiutato. 

La storia di Asia, il cane Pitbull soprannominato il "dalmata rosa" (foto Instagram)
La storia di Asia, il cane Pitbull soprannominato il “dalmata rosa” (foto Instagram)

A Wildomar, in California, c’è un rifugio per animali, Animal Friends of the Valley è dotato di uno spazio apposito per ospitare i cani i cui padroni decidono di abbandonare. Coloro che non desiderano abbandonare per strada il proprio amico a quattro zampe dunque, lo lasciano nel rifugio dove i volontari oltre che a curarli riescono a trovarli anche una sistemazione in una nuova famiglia. L’abbandono di un cane resta sempre un reato, ma il rifugio californiano per evitare una triste sorte dell’animale ha avviato questa iniziativa.

Da qui inizia la nostra storia che ha come protagonisti ben due cani. Il 13 febbraio scorso, uno dei volontari del rifugio Animal Friends of the Valley è rimasto sorpreso perché non aveva mai visto un cane così diverso.

Egli stesso ha ammesso: “Sono rimasto scioccato quando ho visto un cane rosa all’interno del rifugio”. Scherzosamente i volontari l’hanno soprannominato il dalmata rosa, anche se è un Pitbull. Suo fratello Artie, a differenza di Asia, era completamente sano, mentre il dalmata rosa aveva quel colore di pelle perché questa era irritata a causa di una dermatite demodettica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Cane abbandonato per strada cerca di raggiungere il proprietario