Home News Labrador trovato sotto le macerie, una storia di guerra e coraggio

Labrador trovato sotto le macerie, una storia di guerra e coraggio

Un Labrador ritrovato sotto le macerie di un edificio in Ucraina, nonostante la guerra, pronto intervento dei vigili del fuoco:

Labrador macerie guerra
Labradorin salvo (Facebook – kodami)

In Ucraina la situazione prosegue drammaticamente e sono molti gli edifici che vengono ogni giorno attaccati e distrutti, tra cui anche un edificio residenziale a Nikolaev, nel sud del paese è stato distrutto qualche giorno fa da un missile russo.

Sotto le macerie del palazzo, era rimasto intrappolato un Labrador di colore bianco, il cane si trovava rinchiuso in un appartamento del quarto piano ed era agonizzante.

Guerra: un Labrador sotto le macerie in Ucraina

Cne salvato macerie
Cane (Pixabay)

I vigili del fuoco non lasciano mai indietro nessuno, nemmeno gli animali, l’altro giorno in Ucraina è stato salvato un Labrador di colore bianco da sotto le macerie di un palazzo distrutto, durante la guerra si respira un clima di dolore e disperazione, ma volte si accende anche una speranza. I pompieri, erano arrivati sul posto perché è un edificio era stato distrutto da un missile russo, ma uno dei condomini appena li ha visti, si è diretto verso di loro e gli ha raccontato che lui era riuscito a mettersi in salvo evacuando, ma che era a conoscenza che nell’edificio ci fosse un Labrador bianco rinchiuso in un appartamento al quarto piano.

Potrebbe interessarti anche >>> Un Labrador trova 5 milioni di euro murati in un appartamento

È stato a quel punto che gli agenti si sono dotati di un’attrezzatura idonea e attraverso una gru munita di tubo, hanno dato inizio all’operazione di salvataggio. Il cane è stato individuato in poco tempo, era letteralmente terrorizzato, l’animale si era infatti nascosto senza provare a scappare. La paura del cane purtroppo ha reso difficile l’operazione perché era talmente spaventato da non volersi far avvicinare, non pensava lontanamente di collaborar e salire sulla gru del camion.

Potrebbe interessarti anche >>> La storia commuovente di Midas, il cane gettato in un cassonetto

Era sotto shock e traumatizzato, i vigili si sono dovuti munire di pazienza e cautela, e con estrema delicatezza hanno tentato di convincere il cane che alla fine ha ceduto affidandosi agli agenti. I vigili del fuoco ormai sono abituati a questo tipo di operazioni che si sono incrementate da quando è scoppiata la guerra, infatti sono spesso chiamati per recuperare animali bloccati tra le macerie. Per fortuna il Labrador si sta rimettendo in sesto e non ha subito gravi danni.

Michele Sordillo